Internazionalizzazione ed Erasmus

Vademecum Erasmus e tirocinio


Il Dipartimento di Scienze Umanistiche si propone di sviluppare e potenziare la propria dimensione internazionale, al fine di migliorare la qualità dell’offerta formativa e dei prodotti di ricerca. Nello specifico, le sue principali iniziative sono finalizzate:

  • all’ampliamento del numero di accordi Erasmus nella doppia forma “studio” e “placement”;
  • all’ampliamento degli accordi di cooperazione e di mobilità all’estero di docenti, studenti, personale amministrativo;
  • alla partecipazione a/al coordinamento di progetti internazionali di ricerca e cooperazione;
  • alla strutturazione di Corsi che, sulla base di partnership consolidate con sedi universitarie straniere, rilascino agli studenti titoli di laurea “doppi” o “congiunti”;
  • alla formazione, informazione e supporto dei docenti interessati a presentare proposte progettuali di carattere internazionale.
Il DISUM e il progetto Erasmus
Il Progetto Erasmus (European Region Action Scheme for the Mobility of University Students), oggi attivo nella forma implementata “Plus”, permette ad ogni studente universitario europeo di maturare un’esperienza di studio in una sede straniera per un periodo di uno, massimo due semestri. In questo arco di tempo è possibile
  • seguire corsi affini al proprio curriculum e acquisire CFU;
  • effettuare una ricerca finalizzata alla stesura della tesi di laurea;
  • seguire attività formative nell’ambito di un corso di dottorato o di specializzazione;
  • maturare esperienze di tirocinio presso imprese, centri di formazione e di ricerca in una delle sedi estere che aderiscono al Programma.
Oggi il DI.S.UM. raccoglie circa l’80% degli studenti Erasmus in entrata e in uscita e vanta il più alto numero di accordi nell’Ateneo di Catania. Al fine di migliorare il proprio livello di ricettività e di supporto ha:
  • strutturato per gli studenti in-coming una prima offerta formativa in lingua inglese;
  • creato al suo interno un Ufficio Erasmus;
  • potenziato la comunicazione con gli studenti, creando anche la pagina Facebook “ERASMUS GO”.

Offerta delle destinazioni

Altre attività internazionali

Lista degli accordi Erasmus del CdS in Scienze Filosofiche

Accordi di scambio
Stipulato nel 2011, l’accordo di scambio tra il Disum e Auburn University (AL-USA) permette oggi agli studenti:
  • di trascorrere un periodo di studio di un semestre (al massimo di un anno) nella sede partner senza dovere versare alcuna tassa di iscrizione o di frequenza;
  • acquisire CFU sulla base della presentazione di un learning agreement concordato con i docenti referenti del progetto;
  • usufruire di attività di orientamento e di supporto nella sede partner. 

Gli studenti di Auburn University saranno ospiti del DI.S.UM. dall'ottobre 2013 e per tutto l’anno accademico. Attualmente è in preparazione all'Ufficio Relazioni Internazionali (URI) il bando di selezione che regolerà la mobilità in uscita degli iscritti interni nel periodo compreso tra l'1 gennaio e il 31 dicembre 2014

Per info e contatti, scrivere alle docenti referenti, Prof.ssa Manuela D’Amore e Giovanna Summerfield.

Corsi di studio internazionalizzati

Catania - UPEC (Università di Parigi Est)

LM 37- Lingue e letterature comparate Il Dipartimento DISUM (Dipartimento di Scienze Umanistiche) ha stabilito un accordo con l'UPEC (Università di Parigi Est), LLSH, (Facoltà di Lettere, Lingue e Scienze Umane) il cui obiettivo è quello di istituire, secondo i rispettivi regolamenti di corso di studio, un corso di laurea a doppio titolo nell’ambito delle Lingue e delle letterature comparate.
L’accordo è valido per le seguenti lauree: Laurea in Lingue e Letterature comparate (Laurea Magistrale LM 37 in Lingue e letterature moderne europee e americane) (120 CFU) presso l’Università di Catania e Master di Lettres « Littératures, Discours, Francophonies » presso UPEC.
Il doppio titolo è conforme ai regolamenti interni di entrambe le Università e al termine del percorso gli studenti, iscritti al programma di doppio titolo, otterranno la laurea in LM37 e il Master in Arti, Lettere, Lingue, specializzazione “Littératures, Discours, Francophonies” (120 ECTS) dell’Università UPEC di Parigi-Est

Il progetto di Doppio Titolo con Parigi Est, UPEC ha ottenuto un finanziamento significativo dall'Università franco-italiana (Bando Vinci 2017)

Link al bando

Referenti del corso:
Proff.: Gaetano Lalomia, Cettina Rizzo
Referente amm.vo: Matilde Vecchio

Catania - Università di Lorraine
L’Università di Catania e l’Università di Lorraine hanno attivato, a partire dall’anno accademico 2014-2015, il doppio titolo di Laurea magistrale in Comunicazione della Cultura e dello Spettacolo/Etudes et pratiques culturelles contemporaines.
Lo studente italiano, che dovrà avere una competenza linguistica minima di livello B2 in francese, frequenterà, in entrambi i Paesi, attività e corsi inerenti alle conoscenze nei campi della letteratura, dell’arte e dello spettacolo, intesi sia dal punto di vista culturale che dal punto di vista produttivo e di mercato.
L’ottenimento del diploma nel paese partner è subordinata a 2 semestri di mobilità (60 CFU).
Al termine del percorso di studi lo studente otterrà un doppio diploma, riconosciuto in entrambi i Paesi, mirato all’acquisizione di competenze nella comunicazione, valorizzazione e sperimentazione di attività legate al mondo della cultura e dello spettacolo.
L’obiettivo principale di questo corso di studi internazionale è la formazione, soprattutto attraverso stage in Francia e in Italia, di specialisti che possiedano competenze indispensabili per la gestione di eventi culturali, per la progettazione di contenuti nei settori dell’editoria specializzata sul tema dell’arte e delle imprese di comunicazione audiovisiva, multimediale e interattiva.
Referente del corso, per il Dipartimento di Scienze Umanistiche, è il Prof. Rosario Castelli.

Sedi, programmi, altre informazioni

Catania - Università di Varsavia - Selcuk - Ege
Già dal 2009 l’ex Facoltà di Lettere, oggi confluita nel DI.S.UM., ha attivato un Corso di Laurea Magistrale internazionalizzato. La L.M. in Archeologia rilascia ai suoi studenti un titolo doppio in accordo con le sedi estere consorziate: l’Università di Varsavia (Polonia), quella di Selcuk, Konya (Turchia) e quella di Ege (Turchia).
Un primo dettagliato resoconto delle esperienze internazionali di questo primo triennio si trova nel volume Syndesmoi 3Ricerche e attività del Corso internazionalizzato in Archeologia. Catania, Varsavia, Konya (triennio 2009-2012) (2013).

Per info e contatti scrivere al docente referente, Prof. Pietro Militello; per la parte amministrativa rivolgersi, invece, alla Dott.ssa Paola Vento.
Maggiori informazioni sul corso si possono trovare presso la pagina del del docente e sul sito Archeo.unict

Progetti in fase di preparazione

Tra i progetti internazionali a cura di docenti DI.S.UM. segnaliamo:

l’accordo di scambio con Mississippi State University (USA), finalizzato al conseguimento di CFU nelle aree disciplinari di Lingua italiana per stranieri, Lingua inglese, Letteratura inglese e Letteratura anglo-americana (docente referente, Prof.ssa Rosaria Sardo); l’internazionalizzazione della L.M. in Filologia Moderna per il rilascio di un doppio titoloDue le possibili sedi consorziate: il Romanisches Seminar dell’Università di Heidelberg (docente referente, Prof.ssa Beate Baumann) e Paris XII (Université Sorbonne) (docente referente, Prof.ssa Cettina Rizzo).