Barbara MANCUSO

Professoressa associata di STORIA DELL'ARTE MODERNA [L-ART/02]
VISUALIZZA LE PUBBLICAZIONI
N.B. l'elevato numero di pubblicazioni può incidere sul tempo di caricamento della pagina
VISUALIZZA GLI INSEGNAMENTI DALL'A.A. 2022/2023 AD OGGI

Anno accademico 2021/2022


Anno accademico 2020/2021


Anno accademico 2019/2020


Anno accademico 2018/2019


Anno accademico 2017/2018


Anno accademico 2016/2017


Anno accademico 2015/2016
15/04/2024
sospensione lezioni Storia sociale dell'arte

Le lezioni di Storia sociale dell'arte sono sospese nei giorni 17 e 18 aprile e riprenderanno il 24 aprile

DataStudenteArgomento della tesi
17/02/202410N000543Natività con i Santi Lorenzo e Francesco D'Assisi - Caravaggio tra Palermo e Roma
14/02/2024O97/000415I Tarocchi del Castello Ursino e due carte ritrovate
09/11/2023Y60/000415Un ritratto di donna dalla collezione Zappalà Asmundo
23/10/20231000/042332Stefano Bottari all'Università di Catania: formazione e carriera
17/10/20231000/037376Stefano Bottari e la fotografia: la cultura figurativa in Sicilia
10/10/20231000/017624Disegni dei taccuini di Filippo Paladini
13/05/2023100/901161Il Martirio di S. Caterina d'Alessandria d'Egitto in Modica
16/03/2023Y55/001003Candelore di Sant'Agata, XVII-XVIII secolo
27/02/20231000/023514Un dipinto<> Sofonisba Anguissola in Sicilia
15/12/202210N/000064L'attività di Onofrio Gabrieli a Randazzo
21/10/20221000/023523"Messina Città Nobilissima" di Giuseppe Buonfiglio e Costanzo in Francesco Susinno
16/12/2021O97/000267Mattia Preti a Pedara. Ipotesi sulla committenza
15/10/2019646/004417Opere di Filippo Paladini a Caltagirone.
16/05/2019Y48/000095Francesco Susinno e il collezionismo in Sicilia
27/03/2019Y48/000056Artisti e opera d'arte negli scritti di Gaio Domenico Gallo
21/02/2017Y48/000005Nunzio Rossi nelle Vite di Francesco Susinno
11/06/2014P04/000049La vita di Mario Minniti in Susinno
14/05/2014682/000601Il taccuino di disegni di Filippo Paladini
16/12/2013O97/000003Francesco Susinno e il restauro
23/05/2013P04/000136Committenti siciliani di Caravaggio: i De Lazzari