Paolo Biagio CIPOLLA

Associate Professor of Greek language and literrature [L-FIL-LET/02]
Office: Stanza 229/1, Monastero dei Benedettini, II piano
Email: paolo.cipolla@unict.it
Phone: 095/7102551
Web Site: paolocipolla.academia.edu/
Office Hours: Monday from 10:00 to 12:00 | Wednesday from 10:00 to 12:00 Note: for remote talks pease use Teams code rkgr308



Paolo Biagio Cipolla attended the Degree Course in Classical Antiquity at the Faculty of Literature and Philosophy of the University of Catania, from the academic year 1990/91 to the academic year 1994/95, graduating with a vote of 110/110, praise and printing dignity. The thesis, entitled Three minor satirographs of the fifth century: Pratina, Aristia, Ione (text, translation and commentary), was discussed on March 20, 1996, supervisor Prof. Giuseppina Basta Donzelli, co-tutors Profs. Carmelo Crimi and Giacomo Manganaro.
He was awarded one of the two specialization grants of the "R. Toscano Scuderi " put into competition for the 1994/95 academic year, carrying out the improvement in Greek Literature from 1 July 1997 to 30 September 1997 and completing it successfully.
in 1997 he won the competition for the award of three Ph.D. scholarships in Greek and Latin Philology (XII Cycle) at the same University. He attended the aforementioned Ph.D. course, from the academic year 1997/98 to the academic year 1999/2000, under the guidance of the Tutor Prof. Giuseppina Basta Donzelli.
He obtained the title of Ph.D. on February 22, 2001, at the University of Catania, discussing a thesis entitled Minor poets of the Satyr Drama. Critical Text, Translation, and Commentary. It constitutes the continuation and extension of the research already carried out in the degree thesis.
He has passed the written and oral tests of the Competition in Chair for teaching in middle and secondary school, classes A043 - A050 - A051 - A052. and was entered into the role starting from the a. s. 2001/2002 in class A052 (Letters, Latin, and Greek in the Liceo Classico). He taught at the "M. Cutelli "of Catania (scholastic year 2001/2002 and from 1/9/2008 to 2/28/2009) and" M. Rapisardi "of Paternò (2004/2005, 2006/2007, 2007/2008).
In 2002 he won with a score of 95/100 the competition for the assignment of a two-year research grant in the scientific-disciplinary sector L-FIL-LET / 02 (GREEK LANGUAGE AND LITERATURE), for the research project: "History of the tradition of theatrical texts ", and carried out this research activity from 2/9/2002 to 31/8/2004. In 2004, he won, with a score of 95/100, the competition for the assignment of a research grant of annual duration in the same scientific-disciplinary sector, for the research project: “Theater and its diffusion. History of the tradition of theatrical texts in the late ancient age ", and he carried out this research activity from 1/9/2005 to 31/8/2006.
He attended, in the academic year 2002/2003, the annual course of Paleography and Greek Codicology at the Vatican School of Paleography, Diplomatics and Archives, passing the final exam on 22/10/03 with a score of 30/30 and praise.
In 2009 he became a Researcher of Greek Language and Literature at the University of Catania, winning the competition announced with D.R. n. 2881 of 20/3/2008, published on the G.U.R.I.- IV special series, n. 25 of 28/3/2008. In 2012 he was confirmed in the role.
In 2013 he obtained the national scientific qualification as a 2nd level professor for the scientific-disciplinary sector of Greek language and literature (L-FIL-LET / 02).
In 2015 he became Associate Professor of Greek Language and Literature at the University of Catania, winning the competition announced with D.R. n. 585 of 2/3/2015, published on the G.U.R.I.- IV special series, n. 18 of 6/3/2015.
In 2018 he obtained the national scientific qualification as a 1st level professor for the s.s.d. of Greek Language and Literature (L-FIL-LET / 02) and Classical and Late Ancient Philology (L-FIl-LET / 05).


view the publications
N.B. the number of publications can affect the loading time of the information
Academic Year  

Satyr Play (chiefly Aeschylus an minor tragedians) and Greek Theatre; indirect tradition of theatrical texts; Stesichorus; menander; Athenaeus of Naucratis.

 

Participation in Italian national research programs (PRIN):

  • «Tragedia greca e dramma satiresco: trasmissione ed interpretazioni» (2000-2002, prot. MM10144253_003); responsabile scientifico Prof. Giuseppina Basta Donzelli;
  • «Teatro greco tragico, comico e satiresco: critica testuale, interpretazione, trasmissione» (2003-2005, prot. 2003105973_004); responsabile scientifico Prof. Giuseppina Basta Donzelli;
  • «Il dramma attico: problemi di esegesi, ecdotica e trasmissione. Ricezione nella letteratura erudita, nella retorica e nell'epica tardoantica» (2006, prot. 2006101474_005); responsabile scientifico Prof. Antonino Milazzo;
  • «Il dramma attico: problemi di esegesi, ecdotica e trasmissione. Ricezione nella letteratura erudita e nella retorica tardoantica» (2009, prot. 2009ANE7PR_003; responsabile scientifico Prof. Antonino Milazzo).

Local research programs:

  • «Teatro greco classico: problemi esegetici e critico-testuali» (PRA 2008; ruolo di responsabilità scientifica del progetto)
  • «Lo spazio delle passioni tra norma e rappresentazione letteraria: l'ira e dintorni tra la Tarda Antichità e il Medioevo bizantino» (FIR 2014; responsabile scientifico prof. Carmelo Crimi)

Lectures given in congresses:

 

- Lirica e Teatro in Grecia: il testo e la sua ricezione (Perugia, Università degli Studi, Dipartimento di filologia e tradizione greca e latina), with the paper La rhesis di Sisifo (TrGF 43 F 19) e il presunto ateismo di Crizia;

- Tragico e comico nel dramma attico e oltre (Cagliari, 4-5 febbraio 2009),  with the paper Due testimonia relativi a Pratina di Fliunte (Dioscoride, AP VII 707; Pap. Petrie 2.49(b));

Giornate di studio su Eschilo (Gela, Liceo Classico "Eschilo", 21-23 maggio 2009),  with the paper Il frammento di Dike: uno status quaestionis;

- VII Agòn Eschileo, convegno su L'empietà della guerra nella tragedia di Eschilo (Gela, Liceo Classico "Eschilo", 23 aprile 2010),  with the paper Serse: la hybris della guerra d'oltremare.

- Eschilo, il creatore della tragedia. Vitalità di un classico, Trento, 26-28 maggio 2011, with the paper Gli ‘oggetti misteriosi’ dei Theoroi e Isthmiastai.

Giornate di studio su Eschilo. Gela eschilea in the global world, Gela, 7-10 aprile 2014,  with the paper Osservazioni su Eschilo, fr. 204 Radt (Papiro di Ossirinco 2245).

- Costruzione, ricostruzione e decostruzione. V Giornata Siciliana di Studi Ispanici, Paternò, Liceo Classico "M. Rapisardi", 19 dicembre 2014,  with the paper Rivisitazioni comiche del mito nel dramma attico del V sec. a. C.

- Giornata di studio in memoria di Carles Miralles, Roma, Università di Roma Tre, 22 aprile 2015, with the paper Elegia e giambo secondo Miralles.

- Il poeta, la festa, la scena. Spazi e contesti teatrali. Antico e moderno, Roma, Università di Roma Tre, 15-16 dicembre 2015,  with the paper In principio era il coro. Il problema delle origini.

- Reinterpretare Eschilo. Verso una nuova edizione dei drammi, (Roma, Accademia Nazionale dei Lincei, 19-20 maggio 2016).  with the paper L’apporto dei papiri alla conoscenza dei drammi satireschi di Eschilo.

- Greek Satyr Play. Reconstructing a Dramatic Genre from its Remnants (University of Patras - GR, Conference and Cultural Center, 1-3 luglio 2016),  with the paper Ancient Scholarship on Satyr Play. The Background of Quotations in Athenaeus, Lexicographers, Grammarians and Scholia.

Eschilo: ecdotica, esegesi e performance teatrale (Cagliari, Università degli Studi, 25-26 settembre 2017),  with the paper I frammenti del Glauco marino di Eschilo

- Spazi e tempi delle emozioni. Dai primi secoli all'età bizantina (Catania, Università degli Studi, 9-11 novembre 2017),  with the paper Ira e mitezza nell'Anthologion di Giovanni Stobeo.

Mythical History and Historical Myth: Blurred Boundaries In Antiquity (University of Patras - GR, Conference and Cultural Center, 28 giugno - 1 luglio 2019),  with the paper Re-writing a Sicilian Myth: The Palici and Aeschylus’ Aetnaeae.

 

Lectures and seminars:

 

- De Euripidis Cyclope flatulento (Università di Palermo, Circulus Latinus Panormitanus, 26 aprile 2004);

Ateneo e il testo dei tragici (Università di Catania, Cattedra di Grammatica Greca e Latina, 13 febbraio 2006);

Trag. Adesp. F 617, 10 Snell-Kannicht: quando manca il cielo (Università di Catania, Cattedra di Grammatica Greca e Latina, 17 aprile 2007);

- Due testimonia relativi a Pratina di Fliunte (Dioscoride, AP VII 707; Pap. Petrie 2.49(b)): considerazioni esegetiche e proposte testuali  (Università di Catania, Cattedra di Grammatica Greca e Latina, 7 aprile 2008);

Analisi e lettura critica dell'Ecuba di Euripide (Liceo Classico “Gulli e Pennisi”, Acireale 11 maggio 2006)

Analisi e lettura critica dell'Eracle di Euripide (Liceo Classico “Gulli e Pennisi”, Acireale 16 maggio 2007).

Trag. Adesp. F 617, 10 Snell-Kannicht: quando manca il cielo (Università di Catania, Cattedra di Grammatica Greca e Latina, 17 aprile 2007);

- Due testimonia relativi a Pratina di Fliunte (Dioscoride, AP VII 707; Pap. Petrie 2.49(b)): considerazioni esegetiche e proposte testuali  (Università di Catania, Cattedra di Grammatica Greca e Latina, 7 aprile 2008);

Omero era una donna e si chiamava Nausicaa: uno scoop pseudofilologico (Università di Catania, delegazione AICC "Q. Cataudella", 28 novembre 2008);

Le biblioteche nel mondo antico (Incontro di formazione per operatori del Servizio Civile Nazionale, Liceo Classico “Gulli e Pennisi”, Acireale 1 marzo 2011).

Scienza e tecnica nell'età alessandrinaEratostene, Archimede, Ctesibio (Liceo Scientifico "G. Galilei", Catania 4 giugno 2013);

Questioni biografiche stesicoree (Seminari di critica testuale greca e latina, Università di Catania, 29 aprile 2014).

I lemmi marginali del Codice Marciano di Ateneo (Seminari di critica testuale greca e latina, Università di Catania, 15 gennaio 2015).

Tì chrè genésthai tèn hyperbebleménen gynaîka? (Eur. Alc. 153). Alcesti, ovvero la sposa perfetta (Incontri di ClassicaMente Noi. Per una memoria della cultura, per una cultura della memoria, Mascalucia, Liceo "C. Marchesi", 11 marzo 2016).

Dramma satiresco ed erudizione antica: alcuni problemi di metodo (Seminari di critica testuale greca e latina, Università di Catania, 26 maggio 2016).

- I frammenti del Glauco marino di Eschilo (Seminari di critica testuale greca e latina, Università di Catania, 17 maggio 2018).

- Per l’esegesi dell’Amimone satiresca di Eschilo (13-15 Radt) (Seminari di critica testuale greca e latina, Università di Catania, 14 maggio 2019).

- Radici: la perennità della lingua greca (Giornata Mondiale della Lingua Greca, Convitto Nazionale “Mario Cutelli”, Catania, 7 febbraio 2020)

- Viaggi e viaggiatori mitici nel dramma attico: Io, Eracle, Dioniso (Declinazioni del viaggio nell'antichità. Primo seminario di studi classici in memoria di Francesca Fiandaca Riggi, Liceo “Ruggero Settimo”, Caltanissetta, 13 febbraio 2020)

- Su alcune glosse degli Hermeneumata Celtis  (Seminari di critica testuale greca e latina, Università di Catania, 17 aprile 2020).