FORME DELLO SPETTACOLO MULTIMEDIALE

Anno accademico 2022/2023 - Docente: STEFANIA RIMINI

Risultati di apprendimento attesi

Il corso intende fornire agli studenti una mappa delle nuove forme di digital performance, con specifici richiami al concetto di creazione digitale, digital storytelling e multimedia Opera.

Secondo i descrittori di Dublino gli studenti dovranno, alla fine del corso, acquisire 1. conoscenza e comprensione Conoscere i principali argomenti del corso e comprendere i concetti teorici di riferimento 2. capacità di applicare conoscenza e comprensione Esprimere considerazioni di taglio interdisciplinare a partire dai diversi approcci sulla liveness, sulla performance multimediale, sulla regia d’Opera 3. autonomia di giudizio Integrare le conoscenze del corso e formulare ipotesi interpretative sui casi di studio proposti 4. abilità comunicative Acquisizione del lessico specialistico riferito al campo di studio proposto 5. capacità di apprendimento Autonomia nella ricognizione delle fonti e nella integrazione dei contenuti

Modalità di svolgimento dell'insegnamento

Lezioni frontali con proiezione di materiali audiovisivi, seminari di approfondimenti con studiosi e artisti

Prerequisiti richiesti

Gli studenti e le studentesse dovranno conoscere le linee generali del teatro moderno e contemporaneo nonché possedere gli elementi metodologici di base relativi all’analisi di uno spettacolo teatrale

Frequenza lezioni

La frequenza non è obbligatoria ma si consiglia di partecipare soprattutto all'avvio del corso per seguire la trattazione dei principali frame teorici

Contenuti del corso

I contenuti chiave del corso saranno suddivisi in due moduli: nel primo (A) si affronterà la relazione tra video e luogo scenico, la differenza fra spazio reale e spazio virtuale, il rapporto fra liveness e spettacolarità interattiva. Un modulo di approfondimento (B) sarà dedicato alla regia d’Opera e alle sue rifrazioni multimediali.

Testi di riferimento

MODULO A Liveness, media, teatro (4 CFU)

Testi:

- V. Del Gaudio, Théatron. Verso una mediologia del teatro e della performance, Roma, Meltemi, 2001, pp. 216.

- A.A. VV., Gradienti di liveness. Lo shaping socio-tecnico delle arti performative tra online e offline, «Connessioni remote. Artivismo, teatro, tecnologia», n. 3, 12/2021, https://riviste.unimi.it/index.php/connessioniremote/issue/view/1776/361

MODULO B Opera Project: la regia lirica alla prova dei media (2 CFU)

Testi:

- G. Carluccio, S. Rimini, La trasversalità dei linguaggi nella regia d’opera contemporanea. Il caso Davide Livermore, in Re-directing. La regia nello spettacolo del XXI secolo, a cura di L. Bandirali, F. Ceraolo, D. Castaldo, Salento University Press, 2020, pp. 9-23.

- Focus ARIE,«Arabeschi», a. X, n. 19, gennaio-giugno 2022, http://www.arabeschi.it/numbers/arabeschi-n-19/ .

Videoletture: A riveder le stelle, regia di Davide Livermore, Teatro alla Scala, 2020 La traviata, regia di Mario Martone, Teatro dell’Opera di Roma, 2021 Riccardo Schicchi, regia di Damiano Michieletto, 2021

Si ricorda che, ai sensi dell’art. 171 della legge 22 aprile 1941, n. 633 e successive disposizioni, fotocopiare libri in commercio, in misura superiore al 15% del volume o del fascicolo di rivista, è reato penale. Per ulteriori informazioni sui vincoli e sulle sanzioni all’uso illecito di fotocopie, è possibile consultare le Linee guida sulla gestione dei diritti d’autore nelle università (a cura della Associazione Italiana per i Diritti di Riproduzione delle opere dell’ingegno - AIDRO). I testi di riferimento possono essere consultati in Biblioteca.


Programmazione del corso

 ArgomentiRiferimenti testi
1teatro e forme di mediatizzazione V. Del Gaudio, Théatron. Verso una mediologia del teatro e della performance, Roma, Meltemi, 2001, pp. 216.
2teorie della performance e nuove tecnologie V. Del Gaudio, Théatron. Verso una mediologia del teatro e della performance, Roma, Meltemi, 2001, pp. 216.
3società, media, performance V. Del Gaudio, Théatron. Verso una mediologia del teatro e della performance, Roma, Meltemi, 2001, pp. 216.
4contesti di produzione e forme di ricezione del teatro mediato V. Del Gaudio, Théatron. Verso una mediologia del teatro e della performance, Roma, Meltemi, 2001, pp. 216.
5il lockdown theatre A.A. VV., Gradienti di liveness. Lo shaping socio-tecnico delle arti performative tra online e offline, «Connessioni remote. Artivismo, teatro, tecnologia», n. 3, 12/2021,
6liveness e azione teatrale A.A. VV., Gradienti di liveness. Lo shaping socio-tecnico delle arti performative tra online e offline, «Connessioni remote. Artivismo, teatro, tecnologia», n. 3, 12/2021,
7teatro, tecnologie, streaming A.A. VV., Gradienti di liveness. Lo shaping socio-tecnico delle arti performative tra online e offline, «Connessioni remote. Artivismo, teatro, tecnologia», n. 3, 12/2021,
8creatività rimediata A.A. VV., Gradienti di liveness. Lo shaping socio-tecnico delle arti performative tra online e offline, «Connessioni remote. Artivismo, teatro, tecnologia», n. 3, 12/2021,
9nuovi paradigmi della regia liricaG. Carluccio, S. Rimini, La trasversalità dei linguaggi nella regia d’opera contemporanea. Il caso Davide Livermore, in Re-directing. La regia nello spettacolo del XXI secolo, a cura di L. Bandirali, F. Ceraolo, D. Castaldo, Salento University Press, 2020, pp. 9-23.
10Il caso Livermore nella scena lirica contemporaneaG. Carluccio, S. Rimini, La trasversalità dei linguaggi nella regia d’opera contemporanea. Il caso Davide Livermore, in Re-directing. La regia nello spettacolo del XXI secolo, a cura di L. Bandirali, F. Ceraolo, D. Castaldo, Salento University Press, 2020, pp. 9-23.
11la regia lirica alal prova dei mediaFocus ARIE,«Arabeschi», a. X, n. 19, gennaio-giugno 2022, http://www.arabeschi.it/numbers/arabeschi-n-19/ .
12Martone e il film-OperaFocus ARIE,«Arabeschi», a. X, n. 19, gennaio-giugno 2022, http://www.arabeschi.it/numbers/arabeschi-n-19/ .
13Opera museum: il caso della Fondazione ZeffirelliFocus ARIE,«Arabeschi», a. X, n. 19, gennaio-giugno 2022, http://www.arabeschi.it/numbers/arabeschi-n-19/ .
14Ancora Livermore: Norma di Bellini e l'enfasi della tecnologiaFocus ARIE,«Arabeschi», a. X, n. 19, gennaio-giugno 2022, http://www.arabeschi.it/numbers/arabeschi-n-19/ .
15regia lirica e questioni di genereFocus ARIE,«Arabeschi», a. X, n. 19, gennaio-giugno 2022, http://www.arabeschi.it/numbers/arabeschi-n-19/ .

VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO

Modalità di verifica dell'apprendimento

Prova orale

Per la valutazione dell’esame si terrà conto della padronanza dei contenuti e delle competenze acquisite, dell’accuratezza linguistica e proprietà lessicale, nonché della capacità argomentativa dimostrata dal/la candidato/a.

Esempi di domande e/o esercizi frequenti

Forme di mediatizzazione del teatro – Video, performance, interazione digitale – lo spettacolo dal vivo e la svolta pandemica – scenografie digitali – l’opera lirica come opera doppia – incrocio di codici nel teatro contemporaneo d’opera.


ENGLISH VERSION