Lucia LA CAUSA

Dottorando - XXXIV Scienze dell'Interpretazione - Tutor: Francesca Maria VIGO


Istruzione e formazione

  • Dottoranda in Scienze dell’Interpretazione, XXXIV ciclo.
  • Laurea di secondo livello in Lingue e Letterature Comparate - Università degli studi di Catania;
  • Laurea di primo livello in Lingue e Culture Europee - Università degli studi di Catania;

Esperienza professionale

  • Tutor Junior – Università degli studi di Catania;
  • Docente di lingua inglese (c.d.c AB24) - IPSSAT “Rocco Chinnici”, Nicolosi (CT);
  • Docente di lingua spagnola (c.d.c AC25) - I.C.S. “Cardinale G. B. Dusmet”, Nicolosi;
  • Membro di AIA (Associazione Italiana di Anglistica).

Capacità e competenze personali:

  • Inglese (C2), Spagnolo (C2), Francese (B2), Arabo (classico ed egiziano), Tedesco (A1).
  • Corsi e certificati:
  • Deutsch für Doktoranden und Geisteswissenschaftler, A1, Kurs 3 (Tedesco per Dottorandi e Umanisti, A1, Corso 3) - Università di Regensburg;
  • Certificato di acquisizione crediti formativi PREFIT (24 CFU);
  • Laboratorio CADS (Corpus-Assisted Discourse Studies);
  • Corso di formazione “Gli strumenti di supporto agli studenti nei processi di apprendimento e di inserimento nella vita universitaria”

 

Progetto di ricerca del dottorato

Defining a ‘Potential New English Variety’. The case of Egyptian English: a sociolinguistic study

L’attuale e ampia diffusione della lingua inglese e il suo vasto uso come ‘lingua globale’ (Crystal, 2003) e lingua della globalizzazione incluso in aree dell’Expanding Circle (Kachru, 1985), mette in discussione la solidità di teorie, definizioni e modelli teorici finora utilizzati negli studi sui Word Englishes.

Sulla scia dei precedenti studi, e sulla base dei modelli teorici esistenti, che si rivelano non più sufficienti e inadeguati a descrivere la nuova situazione dell’inglese nel mondo, il presente progetto mira alla creazione di un nuovo schema analitico basato su specifici criteri utili per una più attuale definizione di New English Variety. Per la validazione di tale modello, si prende come oggetto di analisi l’Egitto, Paese appartenente all’Expanding Circle, ma dove l’inglese sembra attualmente essere utilizzato ormai da molti parlanti con diverse funzioni (sia internazionali che intranazionali) e in molti ambiti (sia formali che informali) come più di una semplice lingua straniera, e dove, dato il frequente e intenso uso, l’inglese sta sviluppando una potenziale propria forma linguistica (Bruthiaux, 2003: 165; Lewko, 2012: iv-113, AL-Sayadi, 2016: 3).

Per questo studio sociolinguistico si utilizzano strumenti etnografici come questionari e interviste a uno specifico campione di egiziani parlanti inglese, tenendo in considerazione le diverse variabili sociolinguistiche.


Altre attività durante il dottorato

Progetti di ricerca:

  • ATLAS - Ripensare immaginari orientali-occidentali. Linguaggio, corpo, mente.

Periodi di ricerca all’estero:

  • Permanenza di tre mesi (1 dicembre 2019 - 29 febbraio 2020) in Germania per un periodo di ricerca contestualmente al progetto dottorale.
  • Ricerca scientifica e bibliografica presso la biblioteca dell’Università di Ratisbona (Germania).
  • Supervisionata dal Prof. Dr. Edgar W. Schneider
  • Erasmus + /KAI (mobilità per tirocinio) - AZIONE CHIAVE 1 a.a. 2018/2019
  • Tirocinio di tre mesi (dal 3 giugno al 23 agosto 2019) presso Global Voices Ltd. Logie Court, Innovation Park Stirling, FK9 4NF, Scotland UK.
    •  mese nell’HR Department
    • 2 mesi nel Quality Assurance Department

Partecipazione a convegni o seminari come relatrice:

  • The International Emerging Scholars Online Conference GLOBAL - LOCAL - GLOCAL
  • in Anglophone Literature, Culture, and Linguistics - Organizzato da Institute of Literary Studies
  • Department of Anglophone Literature, Culture and Comparative Studies Department of English Language and Applied Linguistics Academic Association for Doctoral Students of English, Nicolaus Copernicus University in Torun (Polonia), 26 e 27 marzo 2021;
  • Language, Heart and Mind, workshop organizzato dal DISUM, Università di Catania,11 dicembre 2020.
  • Graduate Forum 2020 Bridging cultural boundaries through language. Migration and intercultural dialogue, organizzato dal Centro Studi Americani di Roma, Università Sapienza, Roma, 20 e 21 novembre 2019;
  • World Englishes: Peripheries and Centres organizzato da IAWE (International Association for World Englishes), Limerick, Irlanda, dal 20 al 22 giugno 2019;

Membro del comitato organizzativo:

  • Strategies of Inclusion and Exclusion in Social Media Interaction, Università di Catania, 16 e 17 settembre 2019.

‘(Egyptian) Arabic and English swinging between heart and mind: code-switching in Egyptian rap music and social networks’ (in attesa di pubblicazione nel volume edito Language, Heart and Mind. Emotions, Cultures, Discourses).