Giuseppe CANZONERI

Dottorando - XXXIII Scienze dell'Interpretazione - Tutor: Antonio DI SILVESTRO


  • Nel 2013 si è laureato in Lettere moderne presso l’Università degli Studi di Palermo con una tesi in Letteratura italiana contemporanea dal titolo Le novelle di Enrico Onufrio, relatrice la prof.ssa Flora Di Legami.
  • Nello stesso anno ha conseguito il Diploma di Archivistica, Paleografia e Diplomatica presso la Scuola dell’Archivio di Stato di Palermo.
  • Nel 2016 ha conseguito la Laurea magistrale in Filologia moderna presso l’Università degli Studi di Catania con una tesi in Filologia della Letteratura italiana dal titolo Rime di Franco Sacchetti dal codice autografo Ashburnham 574. Trascrizione diplomatica delle cc. 61r-70r e proposta di testo critico, relatore il prof. Antonio Di Silvestro.
  • Ha insegnato Italiano e Storia negli Istituti Tecnici Commerciali.

È cultore della materia nei settori disciplinari L-FIL-LET/11 (Letteratura italiana contemporanea) e L-FIL-LET/13 (Filologia della Letteratura italiana).

Progetto di ricerca del dottorato

Per l’Edizione critica delle Opere di Domenico Tempio. Studio ed edizione de Lu Jaci in pretisa.

Oggetto della ricerca è l’analisi ecdotica delle carte d’autore di Domenico Tempio (1750-1821), allo scopo di stabilire il testo critico di una delle più significative − per la compiutezza della forma drammatica e per l’elaborazione dello stile satirico − tra le opere teatrali dello scrittore dialettale, Lu Jaci in pritisa.

L’analisi delle varianti redazionali dell’opera − testimoniate da quattro diversi manoscritti autografi − è finalizzata oltre che alla costituzione del testo, alla comprensione delle modalità compositive dello scrittore, grazie a un’opera che ebbe una gestazione di oltre un trentennio, dal 1781, data che si può assumere come terminus post quem del più antico dei testimoni (il manoscritto Civ. Mss. C. 309, anepigrafo, custodito presso le Biblioteche Riunite “Civica e A. Ursino Recupero” di Catania), al 1812, secondo la datazione del testimone più recente (il manoscritto Civ. Mss. D. 301, Operi originali di Duminicu Tempiu Catanisi. Tomu secundu, conservato presso la medesima biblioteca).


Altre attività durante il dottorato

Ha effettuato l’ordinamento archivistico del Fondo Ragusa Moleti conservato presso la Fondazione Verga di Catania.

Collabora all’Edizione Nazionale Digitale dell’Opera Omnia di Luigi Pirandello, a cura del Centro di Informatica Umanistica dell’Università di Catania (in collaborazione con la Commissione Nazionale per l’Opera omnia di Luigi Pirandello e Mondadori), diretta da Antonio Sichera e Antonio di Silvestro.

È componente dell’équipe di ricerca del Centro di Informatica Umanistica (CINUM) del Dipartimento di Scienze Umanistiche dell’Università degli Studi di Catania.

È Socio MOD (Società Italiana per lo Studio della Modernità Letteraria) da giugno 2018.

Ha partecipato come relatore ai seguenti Convegni e seminari:

  • 8 giugno 2018, presentazione del progetto di ricerca di Dottorato nell’ambito della Giornata dei Dottorati Italiani di Scienze del Testo e dell’Interpretazione, «Leggere, tradurre, pensare», Catania, Dipartimento di Scienze Umanistiche.
  • 14-16 giugno 2018, Emigrazione e ritorno nelle pagine degli scrittori siciliani tra Ottocento e Novecento, Convegno annuale MOD «Scritture del dispatrio», Potenza, Università degli Studi della Basilicata.
  • 29 novembre 2018, Enrico Onufrio e il realismo a Milano, Congresso Internazionale di Studi «I suoi begli anni»: Verga tra Milano e Catania (1871-1892), Milano, Università degli Studi.
  • 30 novembre 2018, Tradizione testuale e modelli letterari: l’officina teatrale di Domenico Tempio (1750-1821), Convegno SFLI (Società dei Filologi della Letteratura Italiana), «Il testo nel tempo. Giornata dei Dottorandi», Roma, Biblioteca Nazionale Centrale.
  • 13-15 giugno 2019, «Il Signore della Nave» e «Sagra del Signore della Nave» di Luigi Pirandello, una lettura antropologica tra novella e testo teatrale, Convegno annuale MOD «Letteratura e Antropologia. Generi, forme e immaginari», Università degli Studi del Molise, Campobasso.
  • 25 ottobre 2019, L’apparato critico de L’Umorismo per l’Edizione digitale dell’Opera Omnia di Luigi Pirandello, Seminario di studio «L’officina di Pirandello. Epistolario e creatività», Istituto di Studi Pirandelliani e sul Teatro Contemporaneo, Roma.

Recensione a L’invenzione della Sicilia. Letteratura, mafia, modernità, di Matteo Di Gesù, Roma, Carocci editore, 2016, in «Siculorum Gymnasium. A Journal for the Humanities», LXX, III, 2017, Catania, Dipartimento di Scienze Umanistiche, Università degli Studi di Catania, pp. 561-563.

L’officina teatrale di Domenico Tempio: genesi e modelli. (Con materiali inediti de Lu Jaci in pritisa), in «Studi sul Settecento e l’Ottocento», XIII, 2018, Pisa-Roma, Fabrizio Serra Editore, pp. 129-165.

La poetica del realismo nella produzione novellistica di Enrico Onufrio. (Con appendice sulla vita e sulle opere dell’autore), in Le lingue, i testi e le culture, a cura di Dino Manca, Sassari, EDES, 2019, pp. 81-106 (Filologia della letteratura degli italiani, Collana di Filologia, linguistica e critica letteraria).

Inventario on line del Fondo Girolamo Ragusa Moleti presso la Fondazione Verga di Catania, a cura di Giuseppe Canzoneri, Laura Lupo e Irene Marullo, Fondazione Verga, Catania, 2019 .

Enrico Onufrio e il realismo a Milano, in «I suoi begli anni»: Verga tra Milano e Catania (1872-1891). Atti del Convegno Internazionale di Studi per il quarantennale della Fondazione Verga (Catania 19-21 aprile 2018 - Milano 28-30 novembre 2018), 2 Voll., a cura di Gabriella Alfieri et al., Catania, Fondazione Verga – Leonforte (EN), Euno Edizioni, 2020, Vol. I, pp. 177-191 (Biblioteca della Fondazione Verga. Serie convegni n.s., n.1).

Apparati digitali e Nota all’apparato (pp. XXXIV-XXXVII), in Luigi Pirandello, L’Umorismo. Saggio, a cura di Giuseppe Langella e Davide Savio, 2020, (Edizione Nazionale dell’Opera Omnia di Luigi Pirandello, Edizione digitale a cura del Centro di Informatica Umanistica del Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Catania) .

Bibliografia, in Luigi Pirandello, Il Turno, a cura di Antonio Sichera e Antonio Di Silvestro, Milano, Mondadori, 2020, pp. 99-107 (I edizione Oscar Moderni – Edizione Nazionale dell’Opera Omnia di Luigi Pirandello).

Animalità e umanità ne Il Signore della Nave e in Sagra del Signore della Nave di Luigi Pirandello, in Atti del Convegno annuale MOD «Letteratura e Antropologia. Generi, forme e immaginari», Università degli Studi del Molise, Campobasso, 13-15 giugno 2019 (In corso di pubblicazione).