Corinne PONTILLO

Assegnista di ricerca - Responsabile scientifico: Maria RIZZARELLI


Corinne Pontillo è Dottore di ricerca in Studi sul patrimonio culturale. I suoi principali interessi di ricerca vertono sulla letteratura italiana contemporanea, sulle relazioni tra letteratura contemporanea e arti visive, sul rapporto tra letteratura e giornalismo.

Dal 2012 è membro della redazione di «Arabeschi. Rivista internazionale di studi su letteratura e visualità». 

Per la sua tesi di laurea magistrale (Di luce e morte. Pier Paolo Pasolini e la fotografia) le è stato assegnato nel 2014 il Premio Pasolini, XXX edizione del premio internazionale bandito dal Centro Studi-Archivio Pasolini della Cineteca di Bologna.

È Tutor senior per l’insegnamento di Letterature comparate M-Z (corso di laurea in Lingue e culture europee, euroamericane ed orientali L-11; docente referente Prof.ssa Maria Rizzarelli).

Assegnista di ricerca presso il DISUM (settore scientifico-disciplinare L-FIL-LET/14) nell’ambito del programma PRIN 2017 Divagrafie. Per una mappatura delle attrici italiane che scrivono. D.A.M.A. 

Titolo del progetto: Divagrafie italiane contemporanee: il caso di Elsa de’ Giorgi fra doppio talento e scrittura del sé.

Monografie:

- Di luce e morte. Pier Paolo Pasolini e la fotografia, con prefazione di M.A. Bazzocchi, Lentini (SR), Duetredue, 2015.

- “Il Politecnico” di Vittorini. Progetto e storia di una narrazione visiva, Roma, Carocci, 2020.

 

Saggi:

- «Le colpe di Stalin sono le nostre colpe». La morte degli umili tra le fotografie della Rabbia di Pasolini, «Arabeschi», n. 5, gennaio-giugno 2015, http://www.arabeschi.it/le-colpe-di-stalin-sono-le-nostre-la-morte-degli-umili-tra-lefotografie-della-rabbia-pasolini/.

- Intellettuale: Il Vangelo secondo Matteo di/su Pier Paolo Pasolini, in M. A. Bazzocchi, S. Rimini, M. Rizzarelli (a cura di), Album PPP. Appunti per una galleria da farsi, «Arabeschi», n. 6, luglio-dicembre 2015, http://www.arabeschi.it/2-autoritratti-25-intellettuale/.

- Nell’occhio di chi scrive. Salò o le 120 giornate di Sodoma recensito dagli scrittori e dalle scrittrici, «Arabeschi», n. 6, luglio-dicembre 2015, http://www.arabeschi.it/nellocchio-di-chi-scrive-sal-o-le-120-giornate-sodoma-recensito-dagli-scrittori-e-dalle-scrittrici/.

- Vivian Maier: professione fotografa?, «Arabeschi», n. 11, gennaio-giugno 2018, http://www.arabeschi.it/vivian-maier-professione-fotografa/.

- Elio Vittorini e Albe Steiner. Note sul layout grafico del «Politecnico», «Arabeschi», n. 12, luglio-dicembre 2018, http://www.arabeschi.it/elio-vittorini-e-albe-steiner-note-sul-layout-grafico-del-politecnico/.

- Una coltre di primule: Mamma Roma tra scrittura e visione, «Studi Pasoliniani», n. 12, 2018, pp. 77-86.

- «Aveva una bella carne». La rappresentazione del corpo femminile in Conversazione in Sicilia, in M. Paino, M. Rizzarelli, A. Sichera, Scritture del corpo, Atti del XVIII Convegno MOD (Catania, 22-24 giugno 2016), Pisa, ETS, 2018, pp. 693-699.

- ‘Conversazione in Sicilia’ nella collana strenna Olivetti: storia di un’altra edizione illustrata, in L. Battistini, V. Caputo, M. De Blasi, G. A. Liberti, P. Palomba, V. Panarella, A. Stabile (a cura di), La letteratura italiana e le arti, Atti del XX Congresso ADI (Napoli, 7-10 settembre 2016), Roma, Adi editore, 2018, http://www.italianisti.it/Atti-di-Congresso?pg=cms&ext=p&cms_codsec=14&cms_codcms=1039.

- «Il Politecnico». Tra critica cinematografica e divulgazione, in M. Guerra, S. Martin (a cura di), Atti critici in luoghi pubblici. Scrivere di cinema, tv e media dal dopoguerra al web, Parma, Diabasis, 2019, pp. 269-278.

- Fotografia Americana, in C. Pontillo (a cura di), Un istinto da rabdomante. Elio Vittorini e le arti visive, «Arabeschi», n. 13, gennaio-giugno 2019, http://www.arabeschi.it/11-americana/.

- Il Politecnico attraverso i fotoracconti di Luigi Crocenzi, in C. Pontillo (a cura di), Un istinto da rabdomante. Elio Vittorini e le arti visive, «Arabeschi», n. 13, gennaio-giugno 2019, http://www.arabeschi.it/12-il-politecnico-e-luigi-crocenzi/.

- Vittorini e I millenni illustrati, in C. Pontillo (a cura di), Un istinto da rabdomante. Elio Vittorini e le arti visive, «Arabeschi», n. 13, gennaio-giugno 2019, http://www.arabeschi.it/24-i-millenni/.

- Parole e immagini su Lampedusa: la voce di Erri De Luca, Proceeding of the AATI Conference in Cagliari (20-25 June 2018), Section Cultural Studies, AATI Online Working Papers, 2019, ISSN: 2475-5427, https://cpb-us-e1.wpmucdn.com/wordpressua.uark.edu/dist/5/192/files/2019/05/PONTILLO-CORINNE.Erri-De-Luca-e-Lampedusa.pdf.

- La realtà della finzione negli ‘oggetti innocenti’ di Orhan Pamuk, in  R. Galvagno, M. Rizzarelli, M. Schilirò, A. Scuderi (a cura di), Finzioni. Verità, bugie, mondi possibili, Atti del Convegno COMPALIT (Catania, 13-15 dicembre 2018), «Between», IX, n. 18, 2019, http://ojs.unica.it/index.php/between/article/view/3808.

- Per una declinazione del doppio talento nella carriera di Elsa de’ Giorgi, in L. Cardone, A. Masecchia, M. Rizzarelli (a cura di), Divagrafie, ovvero delle attrici che scrivono, Atti del Forum FAScinA (Sassari, 17-19 ottobre 2019), «Arabeschi», n. 14, luglio-dicembre 2019, http://www.arabeschi.it/12-per-una-declinazione-del-doppio-talento-nella-carriera-di-elsa-de-giorgi/.

- «È meraviglioso viverci»: l’India di Pasolini tra passione e ideologia, in B. Van den Bossche, I. de Seta (a cura di), Scrittori e intellettuali italiani del Novecento on the road, Firenze, Franco Cesati, 2020, pp. 233-241.

- Ho visto partire il tuo treno e I coetanei. Per una riscoperta critica di Elsa de’ Giorgi, «Arabeschi», n. 15, gennaio-giugno 2020, http://www.arabeschi.it/elsa-de-giorgi-ho-visto-partire-il-tuo-treno-e-i-coetanei/.

- Un paese di Paul Strand e di Cesare Zavattini: genesi e lettura di un fototesto italiano, «Sinestesieonline», IX, 29, maggio 2020, http://sinestesieonline.it/wp-content/uploads/2020/06/maggio2020-04.pdf.

- Tra le righe della decima musa: scrittrici-attrici nel cinema di Pasolini, «Studi Pasoliniani», n. 14, 2020, pp. 131-141.

- Musei ‘narrati’. Nel museo di Reims di Daniele Del Giudice e Le madonne dell’Ermitage di Debra Dean, «Oblio», X, nn. 38-39, 2020, pp. 210-224.

- Orhan Pamuk e Istanbul: percorsi e costruzione dell’io tra scrittura e fotografia, «Arabeschi», n. 16, luglio-dicembre 2020, http://www.arabeschi.it/orhan-pamuk-e-istanbul-percorsi-costruzione-dellio-tra-scrittura-fotografia/.

- Timira. Romanzo meticcio degli anni Zero, in G. Mazzoni, S. Micali, P. Pellini, N. Scaffai, M. Tasca (a cura di), Le costanti e le varianti. Letteratura e lunga durata, Atti del Convegno COMPALIT (Siena, 5-7 dicembre 2019), Bracciano (RM), Del Vecchio, 2021, II, pp. 163-180.