Antonio DI GRADO

Professore ordinario di LETTERATURA ITALIANA [L-FIL-LET/10]
Sezione di appartenenza: Scienze filologiche, linguistiche e letterarie
N.B. Non presta più servizio presso questo dipartimento

Email: digrado@unict.it
www.facebook.com/groups/349237405271338/?fref=ts




Formatosi sotto l’influenza dello zio Salvatore Battaglia, grande filologo e storico della letteratura scomparso nel 1971, Antonio Di Grado si è laureato a Catania nel 1972 con una tesi su Vittorini tra simbolo e ideologia, relatore Giuseppe Savoca; nel 1973 è entrato nei ruoli dell’università come assistente incaricato e nel 1978 è stato nominato assistente ordinario di Letteratura italiana moderna e contemporanea presso la Facoltà di Lettere dell’ateneo catanese. Dal 1983 professore associato di Storia della critica letteraria nella stessa Facoltà e dal 2000 professore ordinario di Letteratura italiana, ha anche insegnato Storia e critica del cinema, Storia della critica e della storiografia letteraria, Geografia e storia della letteratura italiana.

Antonio Di Grado ha dedicato i suoi studi a un ampio spettro di problematiche storico-critiche: da Dante a Leon Battista Alberti e a Giovan Battista Gelli, da Daniello Bartoli a Domenico Tempio, dal verismo alla figura e all’opera di Federico De Roberto, dalle riviste e dalle avanguardie del Novecento alla narrativa tra le due guerre e infine a scrittori come Brancati, Vittorini, Sciascia e numerosi altri.

Conobbe e frequentò Leonardo Sciascia, che prima della scomparsa (20 novembre 1989) lo volle come direttore scientifico della Fondazione a lui intitolata a Racalmuto. Svolge questo incarico dal 1990 organizzando convegni, mostre, rassegne, iniziative di studio, pubblicazioni di volumi e cataloghi.

Dal 1993 al 1995 venne scelto da Enzo Bianco, sindaco della “primavera catanese”, come assessore alla cultura del Comune di Catania. Fu la stagione del risveglio culturale e civile, del centro storico riconquistato dai giovani e dagli artisti, dei monumenti aperti alla città; Di Grado collaborò con Franco Battiato per le prestigiose rassegne dell’“Estate catanese” e col pittore e scultore Emilio Greco che donò alla città una raccolta di opere, per le quali si allestì un museo; infine progettò e inaugurò la “Casa dei popoli” per l’assistenza agli immigrati e lo scambio interculturale.

Antica la sua collaborazione con il Teatro Stabile di Catania, la gloriosa e longeva istituzione creata da Mario Giusti e Turi Ferro, come consulente (tra le sue realizzazioni il Trittico di atti unici firmati da Bufalino, Consolo e Sciascia) e come drammaturgo (Quando non arrivarono i nostri, scritto con Sciascia e rappresentato nel 1989, e Casa La Gloria, rappresentato nel ’92 con la regia di Lamberto Puggelli e l’interpretazione di Renzo Giovampietro). Dal 1995 Di Grado è stato, per un biennio, presidente dello stesso Teatro, a fianco del direttore artistico Pippo Baudo. Nel decennio successivo si è dedicato anche al cinema come consulente storico-letterario del film I Vicerè di Roberto Faenza.

Anno accademico  

07/01/2019
Differimento esami Letteratura italiana.

Gli esami per gli studenti del corso di laurea in Filologia moderna, previsti per il 4 febbraio, a causa della coincidenza con le festività religiose sono rimandati a venerdì 8 febbraio.

12/11/2018
Avviso lezioni

Martedì 13 novembre sarò assente e non potrò fare lezione né ricevimento. Le lezioni riprenderanno normalmente l'indomani, mercoledì 14.

07/03/2018
Inizio lezioni

Lunedì 12 alle 8, nell'aula 70, avranno inizio le lezioni di Letteratura italiana II° corso per gli studenti della Triennale.
Le lezioni proseguiranno nelle aule, nei giorni e negli orari seguenti:
lunedì h. 8-10 aula 70;
martedì h. 10-12 aula 75;
giovedì h. 10-12 aula 75.

22/09/2017
Rinvio esami

Gli esami di Letteratura italiana per gli studenti di Filologia moderna sono rinviati da lunedì 2 ottobre a mercoledì 4 ottobre.

11/09/2017
Esami 12 settembre rinviati

Gli esami di Letteratura italiana II° corso per la triennale di Lettere, che dovevano svolgersi il 12 settembre, sono rinviati a venerdì 15 settembre.

02/06/2017
Risultati prove in itinere Letteratura Italiana 03-05-2017

Risultati prove in itinere Letteratura Italiana 03-05-2017

A (ottimo/buono):

Anfuso Flavia

Arcidiacono Livio

Blandini Bruna

Bruno Denise

Cacciato Nicoletta

Carnemolla Roberta

Cataldo Federica

Cavallaro Melania                  

Cavallaro Simona

Celano Francesca

Chillari Maria Luisa

Costanzo Alessia

Di Pino Giada

Di Primo Sabrina                   

Fallico Carla

Ferale

LEGGI TUTTO

17/03/2017
Avviso lezioni

Lunedì 20 non ci sarà lezione di Letteratura italiana (filol. moderna). La proosima lezione sarà quella di mercoledì 22.

28/02/2017
Esami Letteratura italiana

A causa della coincidenza con una seduta di laurea, gli esami di Letteratura italiana per gli studenti di Filologia moderna di lunedì 6 marzo sono differiti a giovedì 9 marzo, stessa ora e stessa aula.

30/12/2016
Modifica data esami febbraio-marzo

Per errore le date di esami di Letteratura italiana per la Magistrale (sessione di febbraio-marzo 2016) risultano fissate nei giorni 11 febbraio e 5 marzo, ovviamente inutilizzabili perché sabato e domenica. Le date corrette sono, invece, quelle del 10 febbraio e del 6 marzo.

 

05/12/2016
Differimento esami Letteratura italiana.

GLI ESAMI DI LETTERATURA ITALIANA (SESSIONE STRAORDINARIA) PER IL CORSO DI LAUREA TRIENNALE, PREVISTI PER MARTEDI' 6, SONO DIFFERITI A LUNEDI' 12, A CAUSA DI UN GRAVE LUTTO DEL COLLEGA MANGANARO.
(Invece gli esami per il corso di laurea magistrale si terranno regolarmente.)

DataStudenteArgomento della tesi
22/02/2017100/900847Pietro Mignosi
06/12/2016A86/000518De Amicis
01/12/2014646/002279Gli intellettuali e la moda nel XVIII secolo
30/06/2014A86/000717Il romanzo parlamentare
17/02/2014646/001149Paola Masino, "Nascita e morte della massaia"
18/12/2013106/169333Proust in Italia
10/07/2013646/004068Zolfare e letteratura
15/03/2013100/900883Goliarda Sapienza
30/01/2012106/169332Vitaliano Brancati e il cinema