Silvia Majorana ha conseguito presso il Dipartimento di Scienze Umanistiche dell'Università degli Studi di Catania la laurea triennale in Beni Culturali - L1 (2015; voti:110/110 lode; prova finale dal titolo: La Città della Scienza dell'Università degli Studi di Catania: alcune proposte per l'avvenire) e la laurea magistrale in Storia dell'Arte e Beni Culturali - LM89 (2017; voti: 110/110 e lode; tesi dal titolo: Audience Development: un'analisi di alcuni casi siciliani). Contestualmente, duranti i cinque anni accademici, è stata Allieva della Scuola Superiore di Catania, presso la quale ha conseguito il diploma di licenza magistrale nel 2019 (voti 70/70; tesi dal titolo: Riflessioni sulla non-partecipazione culturale e sui non-pubblici della cultura). Ha, inoltre, conseguito nel 2020 il diploma di specializzazione in beni storico-artistici presso l'Alma Mater Studiorum dell'Università di Bologna (voti: 110/110 e lode; tesi dal titolo: Il caso FAI: evidenze gestionali e riflessioni critiche).

L'interesse crescente nei confronti della museologia, dell'audience development e dell'aspetto più gestionale dei beni culturali, l'hanno portata negli anni a maturare varie esperienze sia lavorative che di formazione nel settore, fino ad arrivare a ricoprire dal novembre 2021 al gennaio 2024 il ruolo di Cultore della materia per il settore disciplinare L-ART/04, cattedra di Museologia, presso il Dipartimento di Scienze Umanistiche dell'Università degli Studi di Catania e a vincere nel 2021 una borsa di ricerca (della durata di tre mesi) dal titolo "La fruizione del Monastero dei Benedettini e il risparmio energetico: ricadute sociali e culturali" nell’ambito del programma di ricerca “Rigenerazione e valorizzazione del patrimonio culturale mediante interventi strutturali destinati al risparmio energetico e allo smaltimento dei rifiuti: progetto pilota Monastero dei Benedettini Catania - Giardino dei novizi e Aula magna”, Convenzione per il cofinanziamento di ricerca scientifica con Fondazione Euromediterranea 'Luigi Umberto Tregua Onlus'.

Attualmente è dottoranda del XXXVII ciclo in Scienze per il Patrimonio e la Produzione Culturale e guida turistica abilitata presso la Regione Sicilia, per visite in lingua italiana e inglese.

Progetto di ricerca

Catalogazione e fruizione delle strumentazioni scientifiche di interesse storico dell’Ateneo di Catania

Il progetto si prefigge di creare una connessione tra il patrimonio delle attrezzature scientifiche utilizzate nel corso del tempo dall’Università di Catania e la storia del progresso scientifico e tecnologico a cui ha contribuito l’ateneo catanese. L’obiettivo finale è quello di mettere a disposizione della comunità questo patrimonio attraverso forme di fruizione tradizionali ed innovative. La tematica del progetto è fortemente interdisciplinare in quanto alle conoscenze tecnico scientifiche si affiancano quelle storiche umanistiche necessarie per contestualizzare l’avanzamento tecnologico e scientifico nell’ambito della storia dell’Università di Catania. L’enorme patrimonio di attrezzature tecnico-scientifiche dell’Ateneo, nato nel 1434, costituisce una documentazione materiale delle ricerche sviluppate dall’Università e della evoluzione delle conoscenze realizzate a partire almeno dal diciannovesimo secolo fino ai giorni nostri fornendo importanti testimonianze della scienza nell’ambito locale e internazionale. Allo stato attuale il patrimonio di strumentazioni scientifiche è solo parzialmente fruibile nell’ambito del Sistema Museale di Ateneo (SiMuA) mentre la gran parte è conservato presso i dipartimenti dell’Ateneo e necessita per la sua fruizione di una opportuna documentazione.


Altre attività durante il dottorato

  • Nov. 2021- Gen. 2024: Cultore della materia per il settore disciplinare L-ART/04, cattedra di Museologia, presso il Dipartimento di Scienze Umanistiche dell'Università degli Studi di Catania.
  • Visiting PhD Student presso Università di Coimbra (Portogallo) - Museu da Ciência, dal febbraio 2023 a giugno 2023.
  • Visiting PhD Student presso Università di Salamanca (Spagna) - Facultad de Ciencias, da gennaio 2024.
  • Guida turistica presso il Museo dei Saperi e delle Mirabilia Siciliane durante eventi promossi dall'Ateneo (Sharper Night, Notte dei Musei, Giornata Europea del Patrimonio).
  • Tutor qualificato per l'orientamento e la didattica integrativa presso la Scuola Superiore di Catania (A.A. 2023).
  • Co-tutor progetto PCTO "Manufatti 3D del Museo dei Saperi e delle Mirabilia Siciliane" (febbraio 2023) e "Pezzi da Collezione" (aprile-maggio 2023; presso DFA).
  • Membro staff per MINOM 2024.
  • Membo team logistica per CHAIN Conference 2024.
  • Co-tutor progetto "Il museo multisensoriale" (novembre-dicembre 2023) presso il Museo dei Saperi e delle Mirabilia Siciliane.

Contributi a seminari/convegni

  • S. Majorana, M. Fugazzotto, G. Barone, E. Geraci, N. Martorana, C. Santagati, M. Spironello, F. Stanco, From Cataloguing to Enhancement: how to involve high school students in cultural heritage management. The example with the ancient scientific instruments collections of the University of Catania. Sessione "Educational Demonstrations, Projects, Investigations and Experiences with Historical Scientific Instruments". XLII Scientific Instrument Symposium "Through ages, cultures, concepts: instruments in collections, books, archives". 18-22 settembre 2023, Palermo, Italia. Book of Abstracts disponibile al link: https://www.sic2023.net/wp-content/uploads/2023/09/BoA-SIC-2023.pdf
  • O. Maci, S. Majorana, A. Treffiletti, A preliminary activity for the valorization of cultural heritage: the cataloguing of the scientific heritage of the University of Catania. Sessione Poster. Congresso SGI-SIMP "Geosciences for a sustainable future". 19-21 settembre 2022, Torino, Italia.

Affiliazioni

  • Socio ordinario Associazione Dottorandi e Dottori di Ricerca Italiani - ADDRI Catania.
  • Socio sostenitore Associazione Alumni della Scuola Superiore di Catania - Dal 2023: membro consiglio direttivo e Delegata al rapporto con gli Allievi della Scuola Superiore di Catania.
  • Socio ICOM Italia.

G. Barone, S. Majorana, M. Spironello, M. Fugazzotto, Un approccio sperimentale multisensoriale per le Scienze della Terra. In “Museologia Scientifica”, nuova serie, 17 (2023), pp. 73-83. ISSN 1123-265X.

S. Majorana, La Città della Scienza di Catania, in Nuova Museologia, n° 44 (Giugno 2021), pp. 32-35, ISSN 1828-1591 (print), ISSN 1828-1583 (online).

S. Majorana, Il collezionismo della ceramica e i viaggiatori in Italia e a Bologna, in AA.VV., “Di non vulgare artifizio"- Il collezionismo storico della ceramica a Bologna e le raccolte dei Musei Civici di Arte Antica, Bononia University Press, Bologna, 2020, pp. 211-214, ISBN 9788869234361.


Contributi online

S. Majorana, Le nuove sfide della cultura: numeri, pubblici e audience development, in La Letteratura E Noi, blog diretto dal professore Romano Luperini, pubblicato in data 29/11/2019, e disponibile al link: https://laletteraturaenoi.it/2019/11/29/le-nuove-sfide-della-cultura-numeri-pubblici-e-audience-development/

S. Majorana, Partecipazione e accesso alla cultura: il mondo dell’audience development, in Il Chiasmo, rubrica online nata in collaborazione con Treccani, pubblicato in data 06/02/2019, e disponibile al link:  http://www.treccani.it/magazine/chiasmo/lettere_e_arti/Rivoluzione/5_rivoluzione_ssc_partecipazione_e_accesso_alla_cultura.html