FILOLOGIA D'AUTORE E DIGITALE

Anno accademico 2022/2023 - Docente: MILENA GIUFFRIDA

Risultati di apprendimento attesi

Secondo i descrittori di Dublino gli studenti dovranno, alla fine del corso, acquisire:

1) conoscenze e capacità di comprensione tali da rafforzare quelle raggiunte nel primo ciclo; capacità di elaborare e/o applicare idee originali, in un contesto di ricerca.

2) capacità di applicare le conoscenze e capacità di comprensione e abilità nel risolvere problemi a tematiche nuove o non familiari, inserite in contesti più ampi (o interdisciplinari) connessi al proprio settore di studio;

3) capacità di integrare le conoscenze e di formulare giudizi sulla base di informazioni non necessariamente complete;

4) capacità di comunicare in modo chiaro e privo di ambiguità le proprie conoscenze a interlocutori specialisti e non specialisti.

5) capacità di prosecuzione della ricerca in modo autonomo.

Obiettivi specifici:

Conoscenza dei fondamenti della filologia d’autore e della fenomenologia ecdotica, con particolare attenzione alle opere dell’Otto/Novecento.

Conoscenza delle teorie, della metodologia e degli strumenti della filologia digitale applicata ai testi letterari.

Capacità di estendere conoscenze e metodologie acquisite all’analisi filologica e all’interpretazione di altri testi della letteratura italiana moderna e contemporanea.

Consolidamento delle capacità di comprensione del testo e della scrittura di testi scientifici.

Modalità di svolgimento dell'insegnamento

Lezioni frontali

Prerequisiti richiesti

Conoscenza dei principali autori e testi della letteratura italiana. Conoscenza dei principali lineamenti di storia della lingua letteraria italiana e degli elementi basilari della linguistica del testo.

Frequenza lezioni

Facoltativa

Contenuti del corso

A La filologia d’autore digitale: problemi di metodo (2 CFU)

B Casi di studio: Benedetto Varchi, Giacomo Leopardi, Luigi Pirandello, Carlo Emilio Gadda (4 CFU)

Testi di riferimento

A La filologia d’autore digitale: problemi di metodo (2 CFU)

P. Italia-G. Raboni, Che cos’è la filologia d’autore, Roma, Carocci, 2012, pp. 9-115.

M.A. Grignani, Scrittori del secondo Novecento: tra laboratorio d’autore e contesto editoriale, in «Autografo», LXIII 1 (2020), pp. 181-193.

P. Italia, Editing Duemila. Per una filologia dei testi digitali, Roma, Salerno, 2020 (i capitoli: Il lettore Google; Autore, curatore, lettore), pp. 7-40.

M. Zaccarello, Testo, teoria, edizione. Come cambia la filologia nel contesto digitale, in «Ecdotica», 16 (2019), pp. 186-201.

P. Eggert, L’edizione come “cantiere” testuale: conservazione, edizione, restauro, in Teoria e forme del testo digitale, a cura di M. Zaccarello, Roma, Carocci, 2019, pp. 57-70.

P. Shillingsburg, La svolta digitale e lo studio della letteratura nel nuovo contesto, in Teoria e forme del testo digitale, a cura di M. Zaccarello, Roma, Carocci, 2019, pp. 71-84.

B Casi di studio: Benedetto Varchi, Giacomo Leopardi, Luigi Pirandello, Carlo Emilio Gadda (4 CFU)

- D. Brancato, «Narrar la sustanzia in poche parole». Cosimo I e Baccio Baldini correttori della "Storia fiorentina" di Benedetto Varchi, in «Giornale italiano di Filologia», 67 (2015), pp. 323-333.

- D. Brancato et alii, VaSto: un’edizione digitale interdisciplinare, in «Magazen», 2 (2021) (https://edizionicafoscari.unive.it/it/edizioni/riviste/magazen/2021/1/vasto-unedizione-digitale-interdisciplinare/).

- A. Di Silvestro, Sulla varia lectio dei Canti, in Id., Il «disegno» della poesia. Genesi, correzioni e varianti dei Canti leopardiani, EDES, 2018, pp. 47-74.

- M. Dondero, Il trionfo degli scartafacci. Le edizioni critiche del secondo Novecento, in Leopardi e Milano. Per una storia editoriale di Giacomo Leopardi, a cura di P. Landi, Electa, pp. 77-97.

- Paola Italia, Filologia d'autore digitale, in «Ecdotica», 16 (2019), pp.202-215.

- M. Giuffrida et alii, From print to digital. A web edition of Giacomo Leopardi’s Idilli, in «Digital Scholarship in the Humanities», 36 (2021).

- M. Sabbatino, Nota filologica e Nota testuale, in L. Pirandello, L’esclusa, edizione critica a cura di M. Sabbatino, Milano, Mondadori, 2021, pp. 3-44 https://www.pirandellonazionale.it/3d-flip-book/lesclusa_edizione-critica/.

- A. Di Silvestro, Nota al testo, in L. Pirandello, Il turno, edizione critica a cura di A. Di Silvestro, Milano, Mondadori, 2021, pp. 3-27 https://www.pirandellonazionale.it/3d-flip-book/il-turno_edizione-critica/.

- M. Giuffrida et alii, Pirandello Nazionale: per un nuovo modello di edizione digitale, collaborativa e integrata, in pp. 207-215.

- A. Sichera-A. Di Silvestro, «Pirandellonazionale» Una scommessa filologica ed ermeneutica, in «Griseldaonline», 20, 2 (2021), pp. 174-180.

- C.E. Gadda, Eros e Priapo. Versione originale, Milano, Adelphi, 2016, pp. 11-33.

- P. Italia-G. Pinotti, Nota al testo, in Eros e Priapo. Versione originale, Milano, Adelphi, 2016, pp. 371-417.

- P. Italia-G. Pinotti, Edizioni d’autore coatte: il caso di Eros e Priapo (con l’originario primo capitolo, 1944-46), in «Ecdotica», 5 (2008), pp. 7-50.

- M. Giuffrida-P. Italia-G. Pinotti, L’edizione Wiki-Gadda: per una filologia sostenibile, in Edizioni critiche digitali/Digital critical editions. Edizioni a confronto/Comparing editions, a cura di C. Bonsi e P. Italia, Roma, Sapienza Università Editrice, 2016, pp. 105-125.

- Scelta di brani antologici messa a disposizione dalla docente su Studium (circa 100 pagine)

Si ricorda che, ai sensi dell’art. 171 della legge 22 aprile 1941, n. 633 e successive disposizioni, fotocopiare libri in commercio, in misura superiore al 15% del volume o del fascicolo di rivista, è reato penale.

Per ulteriori informazioni sui vincoli e sulle sanzioni all’uso illecito di fotocopie, è possibile consultare le Linee guida sulla gestione dei diritti d’autore nelle università (a cura della Associazione Italiana per i Diritti di Riproduzione delle opere dell’ingegno - AIDRO).

I testi di riferimento possono essere consultati in Biblioteca.


Programmazione del corso

 ArgomentiRiferimenti testi
1Presentazione del corso
2Storia della Filologia d'autoreP. Italia-G. Raboni, Che cos’è la filologia d’autore
3Metodologia della Filologia d'autoreP. Italia-G. Raboni, Che cos’è la filologia d’autore; M.A. Grignani, Scrittori del secondo Novecento
4Fondamenti di Filologia digitaleM. Zaccarello, Testo, teoria, edizione. Come cambia la filologia nel contesto digitale
5Storia delle edizioni critiche digitaliP. Shillingsburg, La svolta digitale e lo studio della letteratura nel nuovo contesto,
6Metodologia dell'edizione critica digitaleP. Italia, Editing Duemila. Per una filologia dei testi digitali; P. Eggert, L’edizione come “cantiere” testuale: conservazione, edizione, restauro
7Le edizioni WikiM. Giuffrida-P. Italia-G. Pinotti, L’edizione Wiki-Gadda: per una filologia sostenibile; Paola Italia, Filologia d'autore digitale; dispense della docente
8La "Storia fiorentina" di Benedetto VarchiDispense della docente; D. Brancato, «Narrar la sustanzia in poche parole».
9"VaSto", edizione critica digitale della "Storia fiorentina"D. Brancato et alii, VaSto: un’edizione digitale interdisciplinare
10I "Canti" di LeopardiA. Di Silvestro, Sulla varia lectio dei Canti; M. Dondero, Il trionfo degli scartafacci
11Le edizioni digitali dei "Canti" di LeopardiPaola Italia, Filologia d'autore digitale; M. Giuffrida et alii, From print to digital. A web edition of Giacomo Leopardi’s Idilli
12"L'esclusa" di Luigi PirandelloM. Sabbatino, Nota filologica e Nota testuale, in L. Pirandello, L’esclusa
13"Il turno" di Luigi PirandelloA. Di Silvestro, Nota al testo, in L. Pirandello, Il turno
14"Pirandello Nazionale"M. Giuffrida et alii, Pirandello Nazionale: per un nuovo modello di edizione digitale, collaborativa e integrata; A. Sichera-A. Di Silvestro, «Pirandellonazionale» Una scommessa filologica ed ermeneutica
15"Eros e Priapo" di C.E. GaddaC.E. Gadda, Eros e Priapo. Versione originale; P. Italia-G. Pinotti, Nota al testo, in Eros e Priapo. Versione originale
16Censura e autocensura in "Eros e Priapo"P. Italia-G. Pinotti, Edizioni d’autore coatte: il caso di Eros e Priapo; dispense della docente
17"Wiki-Gadda" M. Giuffrida-P. Italia-G. Pinotti, L’edizione Wiki-Gadda: per una filologia sostenibile
18Prova in itinere

VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO

Modalità di verifica dell'apprendimento

Prova in itinere scritta.

Prova finale orale.

Per la valutazione dell’esame si terrà conto della padronanza dei contenuti e delle competenze acquisite, dell’accuratezza linguistica e proprietà lessicale, nonché della capacità argomentativa dimostrata dal/la candidato/a.

Esempi di domande e/o esercizi frequenti

La filologia d’autore e la critica delle varianti

Varianti d’autore nella storia

Le postille e le varianti alternative

Come si fa un’edizione critica

L’edizione critica digitale

Le edizioni collaborative

Editoria e filologia

Riscritture, censura e autocensura


ENGLISH VERSION