Salvatore SPINA

Assegnista di ricerca - Responsabile scientifico: Lina SCALISI
Email: salvatore.spina@unict.it
Telefono: 340 7663215





Salvatore Spina (Ph.D), già Assegnista presso il Dipartimento di Scienze Umanistiche (DISUM) dell’Università di Catania, è Ambassador per l’Italia della “Time Machine Organisation” (Austria) e responsabile della “Local Time Machine”. Da anni è studioso di Digital History e dei processi interdisciplinari che portano la metodologia della ricerca storica verso la dimensione digitale, attraverso un uso specifico di tools informatici, algoritmi e Intelligenze Artificiali (quale, la piattaforma “Transkribus” – Innsbruck, Austria) su cui si fonda il nuovo dibattito epistemologico sulla Storia. È autore di Digital History. Metodologie informatiche per la ricerca storica (Esi Edizioni) e Archivi nell’era delle Digital Humanities dei Big Data e della Genetica (Algra editore).

Ha ricoperto i seguenti incarichi:

• Assegnista di Ricerca presso Dipartimento di Scienze Umanistiche (DISUM), Università degli Studi di Catania. Responsabile scientifico: prof.ssa Lina Scalisi.

• Borsista di Ricerca con progetto dal titolo “Creazione e gestione Database”, attivata all’interno del progetto GOST, presso Dipartimento di Scienze Umanistiche (DISUM), Università degli Studi di Catania. Responsabile scientifico: prof.ssa Lina Scalisi.

• Docente di Storia e Filosofia (A19), presso Istituto Superiore IIS «Michele Amari».

• Bibliotecario archivista, presso Fondazione “Verga” (CT).

• Borsista di Ricerca annuale, con progetto dal titolo “Lavorazioni, commerci e infrastrutture nella Sicilia di Otto e Novecento. L’industria della botte”, attivata nell’ambito del programma di ricerca “Lavorazioni, commerci e Infrastrutture nella Sicilia di Otto e Novecento; presso il Dipartimento di Scienze Umanistiche (DISUM), Università degli Studi di Catania. Responsabile scientifico: prof.ssa Lina Scalisi.

• Responsabile del progetto Riordino e Inventariazione dell’Archivio Storico (Determina sindacale n.51 del 18 aprile 2011), Comune di Riposto (CT), dal 6 giugno 2011 al 6 giugno 2012.

• Dottore di Ricerca in Storia dell’Europa mediterranea (Culture, Società e Istituzioni. Secc. XV-XX), XXVII ciclo, Università degli Studi di Messina, conseguito il 10 marzo 2015, con Tesi dal titolo: Il porto di Riposto (1835-1920), Tutor prof.ssa Lina Scalisi.

• Cultore della materia, SSD M-STO/02 (Storia Moderna), presso il Dipartimento di Scienze Umanistiche (DISUM), Università degli Studi di Catania; in data 21 dicembre 2012. 

Ultimo aggiornamento: 07/11/2022


visualizza le pubblicazioni
N.B. l'elevato numero di pubblicazioni può incidere sul tempo di caricamento della pagina