Modalità di ammissione (SUA-CdS Quadro A3.b)

La Commissione esaminatrice, nominata con decreto rettorale su proposta del Direttore del Dipartimento, procederà alla verifica della personale preparazione del candidato attraverso l'esame della carriera; laddove ne riconoscerà la necessità, in particolare in caso di presumibile obsolescenza delle competenze e/o di percorsi non lineari, convocherà i candidati a un colloquio di accertamento: il colloquio verterà su un unico argomento di attualità scelto dal candidato e si svolgerà in una delle lingue straniere per le quali il candidato possiede i requisiti curriculari. In caso di laureati in possesso di un titolo diverso da quelli sopra indicati, e in caso di studenti in possesso di un titolo estero, il CdS stabilirà le corrispondenze tra insegnamenti in termini di crediti e di contenuti formativi. Nel caso di studenti stranieri, inoltre, provvederà a verificare il livello di comprensione e di espressione in lingua italiana.