STORIA DEI PAESI DELL'AFRICA MEDITERRANEA E DEL MEDIO ORIENTE

Anno accademico 2022/2023 - Docente: LAURA BOTTINI

Risultati di apprendimento attesi

Il corso ripercorre la complessa storia del mondo musulmano, e in particolare di quello arabo, a partire dal XIX secolo fino all’età contemporanea.

Secondo i descrittori di Dublino gli studenti dovranno, alla fine del corso, acquisire:

1) conoscenze e capacità di comprensione dei processi politici e sociali nonché dei principali conflitti che hanno caratterizzato il mondo musulmano, in particolare arabo-musulmano, a partire dal XIX secolo fino all’età contemporanea;

2) capacità di applicare le conoscenze e capacità di collocare propriamente le attuali crisi nel complesso quadro del mondo islamico contemporaneo e, più in generale, nel contesto internazionale;

3) capacità di integrare le conoscenze e di riflettere, con strumenti critici, sulla differenti narrazioni che di questi paesi vengono proposte anche sulla base di informazioni non necessariamente complete;

4) capacità di comunicare in modo chiaro e privo di ambiguità le proprie conoscenze a interlocutori specialisti e non specialisti;

5) capacità di prosecuzione della ricerca in modo autonomo.

Modalità di svolgimento dell'insegnamento

Il metodo di insegnamento principale è la didattica frontale. Durante il corso, verranno anche lette e discusse fonti primarie relative all’argomento.

Prerequisiti richiesti

È necessario aver acquisito conoscenze di base relative alla storia religiosa, politica e culturale del mondo islamico dalla nascita dell’islam fino al XIX secolo.

Frequenza lezioni

Facoltativa

Contenuti del corso

Il corso include due moduli.

Ripercorse le principali tappe della storia dell’Africa mediterranea e del Medio Oriente a partire dall’invasione francese dell’Egitto (1798) fino alla prima metà del XX secolo, nel primo modulo verrà dato spazio alla definizione delle differenti tipologie di imperialismo europeo e alla nascita delle ideologie politiche e dei riformismi.

Nel secondo modulo verrà ripercorsa l’affermazione degli stati-nazione e del nazionalismo nelle sue differenti declinazioni. Saranno esaminate, inoltre, le diverse forme di potere del mondo arabo-islamico e i principali conflitti dell’area emersi nel corso del XX secolo.

Testi di riferimento

  1. M. Campanini, Storia del Medio Oriente, 1798-2006, Bologna, Il Mulino, 2008, 258 p. (include cronologia, letture consigliate, indice).
  2. M. Campanini, Il pensiero islamico contemporaneo, Bologna, Il Mulino, 2009, 202 p. (include indice).
  3. A. Pellitteri, Introduzione allo studio della storia contemporanea del Mondo arabo, Roma-Bari, Editori Laterza, 2008, 208 p. (include indice).
  4. B. Scarcia Amoretti, Il mondo musulmano. Quindici secoli di storia, Roma, Carocci, 2013, pp. 163-264.

Si ricorda che, ai sensi dell’art. 171 della legge 22 aprile 1941, n. 633 e successive disposizioni, fotocopiare libri in commercio, in misura superiore al 15% del volume o del fascicolo di rivista, è reato penale.

Per ulteriori informazioni sui vincoli e sulle sanzioni all’uso illecito di fotocopie, è possibile consultare le Linee guida sulla gestione dei diritti d’autore nelle università (a cura della Associazione Italiana per i Diritti di Riproduzione delle opere dell’ingegno - AIDRO).

I testi di riferimento possono essere consultati in Biblioteca.


Programmazione del corso

 ArgomentiRiferimenti testi
1Introduzione allo studio della storia contemporanea del mondo arabo-musulmano.3.
2La situazione politica del mondo arabo-musulmano nel XVIII secolo e il wahhabismo.1.
3Le riforme nell'impero ottomano nel XIX secolo.1, 3, 4.
4L'imperialismo europeo: fasi e tipologie. Napoleone in Egitto.1, 3, 4.
5Il Maghreb e l'Egitto di Muhammad 'Ali.1, 3, 4.
6Il Mashreq.1, 3, 4.
7Il riformismo.2, 3, 4.
8La prima guerra mondiale: conseguenze nel mondo arabo-musulmano.1, 2, 3, 4.
9La nascita della Turchia moderna.1, 4.
10La nascita dei partiti politici.1, 3, 4.
11La seconda guerra mondiale.1.
12La formazione degli stati-nazione.1, 3, 4.
13Le politiche degli stati indipendenti nel Maghreb e nel Mashreq.1, 3, 4.
14I Pahlavi al potere: la rivoluzione bianca.1, 4.
15La rivoluzione iraniana e Khomeyni al potere.1, 4.
16La guerra civile libanese.1, 4.
17La guerra Iran-Iraq.1, 4.
18Il fondamentalismo islamico: Sayyid Qutb e 'Ali Shari'ati.1, 2, 4.
19Il pensiero femminile: Zaynab al-Ghazali, Amina Wadud e Fatima Mernissi.2.

VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO

Modalità di verifica dell'apprendimento

Prova orale. La prova orale consisterà nella verifica della conoscenza degli argomenti del corso. Per la valutazione dell’esame si terrà conto della padronanza dei contenuti e delle competenze acquisite, dell’accuratezza linguistica e proprietà lessicale, nonché della capacità argomentativa dimostrata dal/la candidato/a. Non sono previste prove in itinere.

Esempi di domande e/o esercizi frequenti

Le riforme nell’Impero ottomano nel XIX. L’Egitto di Muhammad ‘Ali. Il riformismo: fasi. Il mondo arabo dopo la prima guerra mondiale. La rivoluzione iraniana del 1979. La guerra civile libanese. Il conflitto Iran-Iraq.
ENGLISH VERSION