Comentario de textos literarios en lengua española

Anno accademico 2022/2023 - Docente: Domenico Antonio CUSATO

Risultati di apprendimento attesi

-->

Concordemente con i descrittori di Dublino gli studenti dovranno, alla fine del corso, acquisire:

 

 

1)     Conoscenza e comprensione

Ci si prefigge di approfondire il profilo della storia della letteratura spagnola, in particolare quello contemporaneo, attraverso l’analisi formale e tematica di testi significativi, per sviluppare le capacità critiche e di comprensione degli studenti.

 

 

2)     Capacità di applicare conoscenza e comprensione

Si solleciteranno gli studenti alla contestualizzazione degli autori studiati, e al consolidamento della metodologia di analisi del testo.

 

3)     Autonomia di giudizio

Attraverso l’applicazione di varie metodologie critiche gli studenti saranno stimolati a formulare analisi personali e originali.

 

4)     Abilità comunicative

Il dibattito, durante le lezioni, da una parte svilupperà un lessico letterario appropriato, e dall’altra una maggiore abilità comunicativa, anche in lingua spagnola.

 

5)     Capacità di apprendimento

-->In modo del tutto personale, ogni studente svilupperà sempre più le proprie capacità di apprendimento, attraverso l’applicazione di nuove metodologie critiche; in questo modo sarà in grado di armonizzare tra di loro i testi studiati.

Modalità di svolgimento dell'insegnamento

Il corso è articolato in 54 lezioni frontali, durante le quali si svolgerà l’analisi testuale delle due opere proposte per l’approfondimento e di altri brani antologici scelti sulla tematica delle suddette.


Prerequisiti richiesti


Buona conoscenza della lingua spagnola (a livello B2+/C1) e degli autori più importanti e dei movimenti letterari della storia della letteratura spagnola fino al secolo XIX.

Frequenza lezioni

Non obbligatoria.

Contenuti del corso

Lo studente, oltre ad avere presente il profilo letterario della storia della letteratura, sceglierà quindici brani antologici di autore diverso, e dimostrerà di essere in grado di tradurli e commentarli, nonché di saper bene inquadrare gli autori scelti grazie a una storia della letteratura.

Testi di riferimento

-->

a) Storie letterarie (a scelta; da studiare le parti relative agli autori e argomenti trattati all’interno del corso):

-      AA.VV., La letteratura spagnola, (3 voll.), Milano, Rizzoli.

-      AA.VV., Historia de la literatura española, (4 voll.), Barcelona, Ariel.

-      A.VV., Introducción a la literatura a través de los textos (4 voll.), Madrid, Istmo.

-      J. GARCÍA LÓPEZ, Historia de la Literatura española, Barcelona, Vicens Vives.

-      C. GARCÍA BLANCO, Literatura española del siglo XX, Salamanca, Universidad.

-        JOSÈ MARÍA MARTÍNEZ CACHERO, La novela española entre 1936 y el fin de siglo: Historia de una aventura. Madrid, Castalia, 1997.

- LINA RODRÍGUEZ CACHO, Manual de historia de la literatura española, Volumen 2: Siglos XVIII al XX, Madrid, Castalia.

 

b) Antologia:

-      Pilar Quel Barastegui, Antología de la literatura española. Vol. I (Edad Media y Renacimiento), Vol. II (del Barroco al Realismo), Vol. III (Siglo XX), Messina, Lippolis, 2005-2012.

 

c) Testi metodologici:

- GERARD GENETTE, Figure III. Discorso del racconto, Torino, Einaudi,  332 pp.

- ANGELO MARCHESE, Dizionario di retorica e stilistica, Milano, Mondadori, 339 pp.

– IDEM, L’officina del racconto, Milano, Mondadori, 246 pp.

 

Lettura obbligatoria:

-        Miguel de Cervantes, El ingenioso hidalgo don Quijote de la Mancha - I libro (qualsiasi edizione).

 

 

 

Approfondimenti

Due visioni della morte nella letteratura di lingua spagnola.

 

Testo:

Juan Rulfo, Pedro Páramo (qualsiasi edizione).

 

José Antonio García Blázquez, El amante inanimado/L’amante inanimato, Messina, Lippolis, 1996.

 

Saggi critici:

Domenico Antonio Cusato, Dentro del laberinto. Estudios sobre la estructura de “Pedro Páramo”, Roma, Bulzoni, 1993, 118 pp.

 

Domenico Antonio CusatoIntroducción a J. A. García Blázquez, El amante inanimadoMessina, Lippolis, 1996, pp. 7-73.

 

 

 

Si ricorda che, ai sensi dell’art. 171 della legge 22 aprile 1941, n. 633 e successive disposizioni, fotocopiare libri in commercio, in misura superiore al 15% del volume o del fascicolo di rivista, è reato penale.

Per ulteriori informazioni sui vincoli e sulle sanzioni all’uso illecito di fotocopie, è possibile consultare le Linee guida sulla gestione dei diritti d’autore nelle università (a cura della Associazione Italiana per i Diritti di Riproduzione delle opere dell’ingegno - AIDRO).

-->I testi di riferimento possono essere consultati in Biblioteca.


Programmazione del corso

 ArgomentiRiferimenti testi
1Profilo della letteratura spagnola, fino ai giorni nostriUna qualsiasi delle storie letterarie raccomandate
2Strutture innovative nel teatro di lingua spagnolaJosé Antonio García Blázquez, El amante inanimado (Messina, Lippolis)
3Strutture innovative nella prosa di lingua spagnolaJuan Rulfo, Pedro Páramo (qualsiasi edizione)

VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO

Modalità di verifica dell'apprendimento

Per la valutazione dell’esame si terrà conto della padronanza dei contenuti e delle competenze acquisite, dell’accuratezza linguistica e proprietà lessicale, nonché della capacità argomentativa dimostrata dal/la candidato/a

Esempi di domande e/o esercizi frequenti

Colloquio sul programma


ENGLISH VERSION