Presentazione del corso

Il corso di laurea magistrale in Filologia Moderna, in continuità con il corso di laurea triennale in Lettere (L-10) del Dipartimento di Scienze Umanistiche, e in particolare con il suo curriculum moderno, intende garantire allo studente il consolidamento e l'ampliamento delle conoscenze e delle abilità nei settori disciplinari caratterizzanti, approfondendo le competenze filologiche, linguistiche, storico-letterarie e artistiche.
Il corso, con i due distinti curriculum filologico e comparatistico, si propone di mettere fruttuosamente in relazione la tradizione linguistica e letteraria italiana con quella europea, e con gli snodi fondativi delle rispettive tradizioni, privilegiando in tal modo l'eredità classica (fondamentalmente latina) e quella romanza. Il corso si propone di fornire competenze finalizzate a formare, oltre che docenti della scuola secondaria, professionisti della cultura in grado di muoversi in contesti culturali di respiro nazionale e internazionale.