Ciclo di seminari online “REVERSE. L’Antropocene capovolto”: 3, 12, 26 febbraio 2021

REVERSE è un progetto di ricerca transdisciplinare all'interno dell'Ateneo di Catania, che coinvolge docenti e ricercatori/trici di tre Dipartimenti accademici (Scienze politiche e sociali, Scienze umanistiche, Ingegneria e Architettura). Il progetto coinvolge gruppi di ricerca e di cittadini impegnati in azioni di giustizia socio-ambientale, difendendo la natura e i territori contesi, rivendicando altri modelli di sviluppo e di relazione uomo/ambiente, che rappresentano sfide improrogabili per preservare la salute del pianeta e costruire equilibri eco-sistemici più equi e duraturi.

Il primo ciclo di seminari con cui REVERSE da avvio alle sue iniziative pubbliche riguarda l’Antropocene. In quanto epoca in cui l’ambiente terrestre è fortemente condizionato dagli effetti inquinanti dell’azione umana, l’Antropocene è un campo di pensiero e azione controverso, che si presta anche a messaggi semplicistici e narrazioni strumentali

L’iniziativa si compone di tre appuntamenti che si terranno in remoto sulla piattaforma MS TEAMS e Zoom, e verranno trasmessi in diretta sulla pagina Facebook https://www.facebook.com/progettoreverse

Per informazioni scrivere a Metis Bombaci, metisbombaci@gmail.com

 

MERCOLEDI’ 3 FEBBRAIO, 17.00-19.00

“Antropocene o Capitalocene? Collasso ambientale, immaginari e mondi possibili”

con Emanuele Leonardi (sociologo Università di Parma); Matteo Meschiarri (geografo e antropologo, Università di Palermo)

introduce Mara Benadusi (antropologa, Università di Catania), coordina Metis Bombaci (antropologa, dottoranda Università di Catania);

Link di accesso alla riunione Zoom: https://us02web.zoom.us/j/81394987170?pwd=TkxIZ2J6TXl6UVJiN0hDWTVFVEJUQT09&from=msft

Meeting ID: 813-9498-7170

Passcode: 5*?C473f*a

 

VENERDI’ 12 FEBBRAIO, 17.00-19.00

Presentazione del libro di Franco Lai “Antropocene. Per un’antropologia dei mutamenti socio-ambientali” (EditPress 2020)

con Franco Lai (antropologo, Università di Sassari), introduce Irene Falconieri (antropologa, Università di Messina);

Link di accesso alla riunione Zoom:

https://us02web.zoom.us/j/84490395066?pwd=cnNwc1drdWgvZVZCQ3AzOEtvSVZIZz09&from=msft

Meeting ID: 844-9039-5066

Passcode: Fm%67^*r53

 

VENERDI’ 26 FEBBRAIO, 17.00-19.00

“Dall’antropocentrismo all’ecocentrismo. Nuove forme di conoscenza e di azione ecologica in Sicilia”

con Christian Mulder (ecologo, Università di Catania), Manuel Zafarana (dottorando in Scienze ambientali Università di Catania, e attivista LIPU Niscemi)

coordinano Alessandro Lutri (antropologo, Università di Catania), Elisabetta Privitera (dottoranda in Progettazione territoriale Università di Catania)

Link di accesso alla riunione Zoom:

https://us02web.zoom.us/j/81777715691?pwd=Mmsvc0RSME0yd2ZXMnNBODRqc3pOUT09&from=msft

Meeting ID: 817-7771-5691

Passcode: -6#2g8Rv8*