Melania NUCIFORA

Ricercatrice di STORIA CONTEMPORANEA [M-STO/04]
Ufficio: Monastero dei Benedettini - Stanza 2018
Email: m.nuciforaUNICT@gmail.com
Orario di ricevimento: Martedì dalle 10:30 alle 12:30



Melania Nucifora è ricercatrice in Storia contemporanea. La sua formazione si è svolta tra Venezia, Catania, Napoli e Parigi. La sua ricerca verte sul rapporto tempo/spazio/società. Tra i temi oggetto delle sue ricerche vi sono l'uso della storia nei di processi di patrimonializzazione, il rapporto fra tecnica e politica e il ruolo delle burocrazie tecniche, municipalismi e regionalismi in Europa con particolare riferimento al processo d'integrazione europea, conflitti ambientali. Recentemente i suoi studi si sono focalizzati sul secondo dopoguerra, con particolare riferimento all'esperienza italiana del centro-sinistra.

Melania Nucifora

Melania Nucifora (Catania, 1973), è Dottore di Ricerca in Histoire et civilisation presso il Centre de Recherches Historiques dell’Ecole de Hautes Etudes en Sciences Sociales (CRH-EHESS, Paris), ha conseguito l’Abilitazione Scientifica Nazionale per la Seconda Fascia in Storia contemporanea (M-STO/04) e attualmente copre il ruolo di ricercatore RTD-B presso il Dipartimento di Scienze Umanistiche dell’Università di Catania.

Laureata nel 1998 presso l’IUAV di Venezia con indirizzo di studi urbani e territoriali, ha orientato i suoi studi nell’ambito della storia contemporanea, con attenzione al rapporto spazio/società come variabile chiave nella ricerca storica, al ruolo delle burocrazie tecniche, al rapporto fra saperi tecnici e dimensione politica, tra Ottocento e Novecento. Nel 2000 ha conseguito il Master in Storia e Analisi del Territorio alla Scuola Superiore per la Formazione d’Eccellenza dell’Università di Catania in partenariato con l’EHESS-Paris e l’IMES (Istituto Meridionale di Storia e Scienze Sociali). Tra il 2001 e il 2004 si è specializzata in Politiche comunitarie e ambientali attraverso il Corso di alta formazione del Formez co-organizzato con UE e Ministero dell’ambiente (Napoli 2001-2002), quindi lavorando come esperto in politiche comunitarie e ambientali presso la Direzione Ricerca e Sviluppo Sostenibile del MATT (2002-2004).

Dal 2005 al 2016 ha svolto continuativamente attività di ricerca storica e didattica presso il Dipartimento di Scienze Umanistiche dell’Università degli Studi di Catania (già CUT) come assegnista di ricerca (2005-2011) e poi nell’ambito del programma Erasmus Mundus TEMA (Territoires Européens. Identité et développement).

Per conto dell’Università di Catania - Facoltà di Lettere e Filosofia, ha ricoperto l’incarico di ricercatore senior, nell’ambito del Programma di Cooperazione Transfrontaliera INTERREG IIIA Italia-Malta, sul tema delle identità culturali locali. Vincitrice di finanziamento nell’ambito del Programma Promozione della ricerca 2005 del CNR, ha sviluppato studi di Storia della Sicilia orientale tra Ottocento e Novecento focalizzati sul rapporto città/campagna.

Tra il 2016 e il 2018 ha svolto periodi di ricerca e didattica presso il Laboratorio d’Eccellenza LabEx DynamiTES dell’Università Paris 1 Sorbonne-Pantheon e dell’Ecole de Hautes Etudes en Sciences Sociales – Paris (marzo-luglio 2016) e presso il CRH-EHESS (dicembre-marzo 2018).  Le sue ricerche vertono su temi di storia delle politiche comunitarie, regionalismi e municipalismi, storia urbana e ambientale, storia del patrimonio culturale, con particolare riferimento all’età contemporanea e alla dimensione nazionale in una prospettiva di comparazione europea. I suoi lavori più recenti concernono il governo urbano e i conflitti fra sviluppo e tutela nel secondo dopoguerra, con particolare riguardo alla dialettica tra saperi esperti e politica e all’esperienza politica del riformismo di centro-sinistra.

È stata docente a contratto di Storia della città e del territorio presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università di Catania per gli anni accademici 2002/03 e 2003/04 e dal 2002 al 2009 presso il Corso di Laurea in Scienze dei Beni Culturali della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Catania. Attualmente insegna Storia urbana e Storia dell’integrazione europea presso il  Master internazionale Erasmus+ “European Territories. Heritage and Development” (TEMA) del Dipartimento di Scienze Politiche, in consorzio con l’Eotvos Lorànd University di Budapest, l’Ecole des Hautes Etudes en Sciences Sociales di Parigi, la Charles University di Praga.

Incarichi e affiliazioni

Membro promotore del Centro Studi Interdipartimentale Territorio – Sviluppo – Ambiente dell’Università di Catania (http://www.ctsa.unict.it/)

Adjoint Scientific Manager del Master internazionale Erasmus Mundus TEMA (https://mastertema.eu/)

Componente del Direttivo dell’Istituto siciliano per la storia dell'Italia contemporanea “Carmelo Salanitro” (ISSICO).

Regional representative for Italy nel direttivo della European Society for Environmental History (ESEH) (http://eseh.org/)

Membro della Società Italiana per lo Studio della Storia Contemporanea (SISSCO - http://www.sissco.it/) e dell’Associazione Italiana di Storia Urbana (AISU - http://www.storiaurbana.org/index.php/en/; componente del direttivo nazionale per il periodo 2012-2016)

Membro del comitato di redazione della rivista del DISUM Siculorum Gymnasium

Autrice di vari studi monografici e saggi, tra cui:

M. Nucifora, L’area ionico etnea. Storia di un territorio dall’Ottocento a oggi, LetteraVentidue, Siracusa 2018 (ISBN 978-88-6242-344-1)

Ead., Le “sacre pietre” e le ciminiere. Sviluppo industriale e patrimonio culturale a Siracusa (1945-1976), Francoangeli, Milano 2017 (ISBN 978-88-917-6013-5)

Ead., Governare la crescita urbana. Amministrazioni, burocrazie, urbanisti a Catania tra età liberale e anni Settanta del Novecento, Bonanno Editore, Catania 2011 (ISBN 978-88-7796-829-6)

Ead., Il paesaggio della storia. Patrimonio, identità, territorio nella Sicilia sud orientale, Bonanno Editore, Catania 2008, 2011. Prefazione di Piero Bevilacqua (ISBN 978-88-7796-587-5)

Ead., Tra ambiente, paesaggio e territorio. Note per una storia della tutela in età repubblicana, in «Città&Storia», XII, 2017, 2, pp. 349-375

Ead., Il dibattito sullo sviluppo attraverso i piani negli anni dell’industrializzazione. Siracusa 1949-1976, in «Italia contemporanea», n. 285, 2017, pp. 85-114

Ead. Nucifora, The Heritage Building Process in the Val di Noto Unesco site, in «Città&Storia», 01, 2016, monographic number dedicated to Use of History in the Making of Cultural Heritage, edited by G. Sonkoly, pp. 77-90

Ead., Città e ambiente nella costruzione europea, in «Italia contemporanea», n. 258, 2010, pp. 133-140

Ead., Protection of Cultural Heritage and Urban Development. Catania and Syracuse in the Seventies: A Comparative Approach, in M. Baumeister, B. Bonomo, D. Schott (eds.) Cities contested : urban politics, heritage, and social movements in Italy and West Germany in the 1970s , Campus Verlag, Frankfurt -New York 2017 , pp. 249-273 (ISBN 978-3-593-50697-5)

Ead., L’Unesco, l’Europa e la definizione delle identità regionali, in L’Italia e le sue regioni, a cura di M. Salvati e L. Sciolla, Treccani, Roma 2014, Vol. I, pp.477-496 (ISBN 978-88-12-00531-4)

http://www.treccani.it/enciclopedia/l-europa-e-la-definizione-delle-identita-regionali-l-unesco_%28L%27Italia-e-le-sue-Regioni%29/

Ead., L’Europa comunitaria oggi. Tra crisi identitaria e risveglio storiografico, in G. Traina, M. Sturiale (a cura di), Parole e sconfinamenti, EUNO Edizioni, Leonforte (EN) 2014, pp. 297-306 (ISBN 978-88-6859-026-0)

Ead., Il municipio e la modernizzazione. Amministrazione e burocrazie tecniche a Catania tra età liberale e fascismo, in Tra libera professione e ruolo pubblico, a cura di P. Dogliani e O. Gaspari, CLUEB, Bologna 2012, pp. 125-153 (ISBN 978-88-491--3698-2)

Ead., Un piano per Catania. Vicende urbanistiche di una città italiana, in Catania. La città moderna, la città contemporanea, a cura di G. Giarrizzo, Domenico Sanfilippo Editore, Catania 2012, pp. 317-338 (ISBN 978-88-15-12904-8)

Ead., Pianificazione e politiche per l’ambiente. Le aree industriali italiane nel secondo Novecento, in Industria, ambiente e territorio. Per una storia ambientale delle aree industriali in Italia, a cura di S. Adorno e S. Neri Serneri, Il Mulino, Bologna 2009, pp. 317-338 (ISBN 978-88-15-12904-8)

Ead., Insediamenti e territorio nella Sicilia orientale in età moderna e contemporanea, in Il mediterraneo in età moderna e contemporanea. Insediamento e territorio, a cura di E. Iachello, P. Militello, Edipuglia, Bari 2008 (ISBN 978-88-7228-533-6)

Ead., Identité et développement: la contribution de la recherche historique in Heltai G. Sonkoly G., European territories (civilization, nation, region, city): identity and development. Towards a European Master, Atelier Budapest, Budapest 2008, pp. 94-102 (ISBN 978-963-86891-9-1)

Ead.,  Naturale, rurale, urbano. Il rapporto monte/costa nel territorio ionico etneo, in Storia e ambiente. Città, risorse e territori nell’Italia contemporanea, a cura di G. Corona e S. Neri Serneri, Carocci, Roma 2007, pp. 38-54 (ISBN 978-88-430-4013-1)

11/03/2019
Programma Storia contemporanea SLC

Il programma di Storia contemporanea SLC (9 CFU, a.a. 2018/19) è così strutturato:

 

Testi obbligatori:

Manuale:

A. M. Banti, L'età contemporanea. Dalla Grande Guerra a oggi, Laterza, Bari 2009, tutti capitoli ad esclusione del capitolo 14;

Letture di approfondimento storiografico:

A.

LEGGI TUTTO
11/03/2019
Corso di Storia contemporanea SLC

Gli studenti del corso di Storia contemporanea SLC, sono invitati a prendere visione del programma

 


11/03/2019
Attribuzione dei testi monografici per le presentazioni

Gli studenti che si sono candidati per la presentazione dei volumi monografici sono invitati a prendere visione dell'allegato e a presentarsi al ricevimento domani 12 marzo per la strutturazione e calendarizzazione dei lavori. 


20/02/2019
posticipo ricevimento studenti

Il ricevimento di martedì 26 febbraio è posticipato a giovedì 27 dalle ore 10.30 alle ore 12.30


DataStudenteArgomento della tesi
29/01/2019LUCA FAILLAFascismo e politiche alimentari